Connettiti con noi

Hanno Detto

Giulini pensa alla Sampdoria: «Qui per colpa nostra. Troviamo una soluzione»

Pubblicato

su

Tommaso Giulini ha rilasciato un’intervista in cui ha commentato la situazione critica del Cagliari, prossimo avversario della Sampdoria

Tommaso Giulini, presidente del Cagliari prossimo avversario della Sampdoria, ha commentato sulle pagine de L’Unione Sarda la situazione della squadra rossoblù.

CRISI – «Il momento che stiamo vivendo è agli occhi di tutti. Cerco sempre di guardare avanti, non amo i processi ma non mi voglio nascondere. È la società, prima di tutto, a essere responsabile di questa situazione. Pensavamo di aver creato i presupposti per una crescita importante ma, purtroppo, non è andata così. Dispiace tanto. È stato un periodo davvero duro e alcuni infortuni nei momenti cruciali del campionato hanno avuto un impatto negativo. Non mi piace creare degli alibi, se siamo qui la responsabilità è la nostra e siamo noi a dover trovare una soluzione per uscirne».

MERCATO – «Calciomercato? Cercheremo di coprire alcune lacune che abbiamo individuato con il direttore sportivo e il mister. Voglio sottolineare che ci sono cose che non si trovano sul mercato e parlo della voglia di soffrire tutti insieme, di aiutarsi, l’orgoglio nell’indossare questa maglia. Chiunque fa parte di questa società mette dentro passione e sacrifici. Guardate la primavera: gioca con un’intensità straordinaria e sono proprio questi i valori che si devono avere anche in prima squadra. Spero che gli interventi tecnici ci possano aiutare a riappropriarci dello spirito necessario per conquistare la salvezza».