Gravina, passo indietro sui playoff. Obiettivo niente tensioni

Gravina Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, passo indietro di Gabriele Gravina sui playoff/playout. Alla base della scelta la voglia di non alimentare tensioni tra i club

Con il passare delle ore e con l’avvicinarsi del 20 giugno, data di ripresa della Serie A, il “piano B” del calcio italiano, quello per capirsi che comprende playoff e playout per definire le posizioni finali della classifica qualora il torneo fosse costretto a fermarsi di nuovo, perde sempre più forza.

Come scritto da il Corriere della Sera oggi è stato riscontrato un passo indietro da parte del presidente della FIGC Gabriele Gravina, primo fautore di questa ipotesi. Sulla base di questo dietrofront la volontà di non alimentare tensioni con le società della massima serie (mai convinte da questa idea) e mantenere vivi i rapporti con il presidente della Lega Dal Pino.