Connettiti con noi

Gli Ex

Caprari: «Aspettavo con ansia di firmare con il Verona. Di Francesco? Cerca riscatto»

Pubblicato

su

Gianluca Caprari ha lasciato la Sampdoria nell’ultimo giorno di mercato: Le sue parole in conferenza stampa dopo l’arrivo al Verona

Dopo il passaggio dalla Sampdoria al Verona nell’ultimo giorno di calciomercato, Gianluca Caprari si è presentato in conferenza stampa. Le sue dichiarazioni.

ZACCAGNI – «So che qui ha fatto molto bene, era amato da tutti. Io devo farmi amare per quello che sono. Ho parlato con il mister, il ruolo sarà quello».

VERONA – «Spero di fare il meglio con questa maglia. Ho una grande opportunità, devo dimostrare quello che ho fatto sin qui a metà. Sono sempre stato etichettato come un grande giocatore, ma ho sempre dimostrato a metà. Spero che questa sia la scelta giusta. Penso sia un fatto di testa. L’anno in cui stavo facendo bene mi sono fatto male, questo ha bloccato un po’ la mia crescita. E adesso ho ripreso bene dopo l’infortunio, mi sento pronto per fare bene».

MISTER – «Ho trovato un Di Francesco reduce da stagioni non positive e che ha tanta voglia di riscatto. Ho visto le prime due partite e credo che l’Hellas abbia giocato con grande mentalità, non meritando di perdere».

TRATTATIVA – «Nelle scorse settimane c’erano state delle voci riguardanti l’Hellas, ma il vero affondo è arrivato solo negli ultimi due giorni di mercato. Aspettavo con ansia di firmare e quando c’è stata la possibilità concreta di venire qui ho accettato subito. Trattative negli anni precedenti? No, non ce ne sono state».

RUOLO – «La mia posizione in campo è alle spalle della punta, ma a Pescara ho giocato anche da “falso nueve”, quindi non sarebbe un problema fare la punta. Gioco dove mi vuole il mister».