Hellas Verona, Juric punta la Sampdoria. E studia Gasperini

Coronavirus Juric
© foto www.imagephotoagency.it

Ivan Juric prepara la scacchiera in vista di Sampdoria-Hellas Verona. Il suo calcio si ispira a quello del maestro Gian Piero Gasperini

La Sampdoria torna al “Ferraris” nel monday night contro l’Hellas Verona, partita in programma il 2 marzo alle 20.45, e resta ancora da capire se si giocherà a porte chiuse a seguito dell’emergenza Coronavirus. Il tecnico gialloblù Ivan Juric vuole la vittoria contro i blucerchiati di Claudio Ranieri e si ispira al maestro Gian Piero Gasperini, da cui è stato allenato ai tempi del Genoa, all’Inter e al Palermo.

Il calcio di Juric ha molti elementi in comune con quello dell’allenatore orobico: pressing alto, intensità e puntare l’uomo. Nel modulo 4-3-2-1 particolare attenzione a Valerio Verre, abile nelle ricezioni tra le linee e capace di disgregare la struttura difensiva avversaria. Per la sfida dovrebbero tornare a disposizione Giampaolo Pazzini e Fabio Borini, clienti pericolosi per la difesa blucerchiata. Unico dubbio è chi sostituirà lo squaificato Miguel Veloso in cabina di regia, ma Matteo Pessina sembra in vantaggio.