Hellas Verona-Sampdoria, Praet punta i piedi: «Voglio fare meglio»

Praet Sampdoria
© foto Valentina Martini

Il belga analizza il poco soddisfacente pareggio di Verona, ma elogia il netto miglioramento personale rispetto alla passata stagione

Hellas Verona e Sampdoria si sono divise la posta in palio, al termine di una partita disputata su buoni ritmi e costantemente in equilibrio. Sicuramente questa battuta d’arresto costringerà i blucerchiati a fare punti in casa con il Milan, ma non sono da trascurare le note positive di una serata sfortunata. Tra queste, infatti, spicca la prestazione di Dennis Praet, ormai convinto di poter giocare nel ruolo di mezz’ala e offrire alla squadra quel salto di qualità che merita. Dopo una stagione in chiaroscuro, fatta di poche gioie e tante delusioni, il belga sta finalmente uscendo allo scoperto«Non sono contento del risultato perché partite come questa vanno vinte, purtroppo però è mancata un po’ di efficacia sotto porta – spiega ai microfoni di Samp TV. Dopo un anno di adattamento sto facendo progressi, anche se non mi accontento: voglio fare meglio, regalando gol e assist per la squadra. Il Milan? Sono una buona squadra, ma davanti al nostro pubblico possiamo e dobbiamo far bene».