Iachini: «Normale che la Fiorentina non vinca, non sfrutta le chances»

iachini fiorentina sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex-tecnico blucerchiato Beppe Iachini: «La Fiorentina ha impronta di gioco, ma le partite vanno chiuse sfruttando le occasioni»

Ben cinque stagioni con la maglia della Fiorentina e una storica promozione ottenuta sulla panchina della Sampdoria pochi anni fa, fanno di Beppe Iachini uno dei grandi doppi ex della sfida disputata ieri tra le due formazioni. Il tecnico ascolano ha commenta così il pareggio del “Franchi”, con i viola che non sono riusciti a concretizzare varie occasioni, così come gli avversari: «La Fiorentina è una squadra con la sua impronta di gioco – esordisce a Radio Bruno -. Ora sta trovando difficoltà ad andare in gol con una certa continuità, poi è normale che i punti e le vittorie possano non arrivare. Le partite vanno chiuse quando ci sono le occasioni, altrimenti trovi giocatori che possono sempre inventarsi qualcosa e farti gol».
BERNARDESCHI – L’autore del primo e unico gol della Fiorentina Federico Bernardeschi sta vivendo un grande inizio di stagione, nonostante i risultati altalenanti della squadra: «Adesso lo vedo nel suo ruolo ideale, perché ha ottime qualità offensive. Giocando più vicino alla porta può sicuramente risultare determinante – conclude -, ma va comunque sostenuto».