Il 2020 di Manolo Gabbiadini alla Sampdoria

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Il 2020 di Manolo Gabbiadini alla Sampdoria: ripercorriamo l’anno solare del centravanti italiano con la maglia blucerchiata

Annata a due facce per Manolo Gabbiadini con la maglia della Sampdoria: il 2020, per il centravanti italiano,si è rivelato essere piuttosto soddisfacente, ma solo in parte. L’ex attaccante del Southampton ha siglato ben 11 reti nella scorsa stagione facendo ben sperare per quella in corso, salvo poi cedere al fastidio al basso ventre che già da quest’estate lo tormentava: sono poche le presenze per lui in questo campionato, solo tre, non sufficienti a dare un giudizio obiettivo sul suo rendimento.

Il tecnico Claudio Ranieri non vede l’ora di riabbracciare il classe ’91, in grado di decidere, solo pochi mesi fa, partite delicate e fondamentali per la salvezza – poi ottenuta – come quelle contro Spal e Udinese. Ancora qualche piccolo sforzo e un po’ di pazienza, tra circa un mese Gabbiadini potrà tornare ad allenarsi a Bogliasco, libero da qualsiasi problema fisico, per giocarsi le sue chance in maglia blucerchiata che, detto in tutta onestà, si merita.