Cassano non ha dubbi: «Alla Sampdoria la mia esperienza migliore»

cassano sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Cassano non ha dubbi, l’esperienza migliore della sua carriera l’ha vissuta alla Sampdoria: «La gente mi amava, io amavo loro»

Antonio Cassano non ha dubbi sulla sua carriera. Inter, Milan, Roma, Real Madrid? No, l’esperienza più bella è alla Sampdoria. Ai microfoni di Sky Sport l’ex attaccante torna sugli anni passati nel club blucerchiato: «L’esperienza migliore della mia carriera l’ho vissuta alla Sampdoria. Venivo da un anno e mezzo di buio al Real Madrid e mi sono rimesso in gioco. Ho fatto tre anni e mezzo straordinari. Abbiamo raggiunto la finale di Coppa Italia, un quarto posto che è valso i preliminari di Champions League e un sesto posto con una squadra normale».

«A Genova ho conosciuto mia moglie, che mi ha dato le due cose più belle della mia vita. La gente mi amava, io amavo loro. La città mi ha dato tanto. Ed è per questo che ho deciso di venire a vivere qui. La Sampdoria è stata in assoluto la migliore esperienza della mia carriera. Ritorno a Bari? Ci avevo pensato, quando ero a Parma. Poi ha prevalso la voglia di tornare a Genova. Volevo chiudere la carriera alla Sampdoria, non l’ho fatto come volevo purtroppo».