Il bilancio di Kownacki: «Soddisfatto del primo anno in Italia»

kownacki diretta
© foto Valentina Martini

L’attaccante della Sampdoria analizza la stagione appena terminata malgrado il rammarico di non aver centrato l’obiettivo Europa League

Otto reti tra Serie A e Coppa Italia, un crescendo di prestazioni e fiducia, un futuro ancora in maglia blucerchiata che fa ben sperare. Dawid Kownacki tira le somme dopo un anno entusiasmante, malgrado il rammarico di non aver centrato la qualificazione alla prossima Europa League: «Personalmente sono soddisfatto della mia prima stagione in Italia, ho fatto 5 gol in A e 3 in TIM Cup. All’inizio poi giocando solo scampoli di partite. Spal? Sono contento per il gol, ma mi dispiace per il risultato. Rigore e espulsione hanno messo in salita la partita. Abbiamo finito con tre sconfitte e decimi in classifica – ammette l’attaccante della Sampdoria -, avremmo meritato di più. Ora penso ai Mondiali e a combattere per un posto con la Polonia».

Articolo precedente
giampaolo sampdoriaGiampaolo ha le idee chiare: «Spero di restare alla Sampdoria»
Prossimo articolo
pradè sampdoriaPradè rimprovera la Samp: «Non mi è piaciuta»