Il Napoli raddoppia: maxi-offerta per Torreira e Bereszynski

Sampdoria Hellas Verona
© foto Valentina Martini

Nell’incontro di ieri fra Sampdoria e Napoli non si è parlato solo di Torreira: gli azzurri vogliono anche Bereszynski, pronti 50 milioni per i due blucerchiati

L’incontro di ieri fra Sampdoria e Napoli per Lucas Torreira è stato interlocutorio, non ha certo portato alla definizione della cessione del centrocampista alla squadra partenopea ma ha posto comunque basi importanti per un futuro sviluppo dell’affare: un particolare, De Laurentiis avrebbe palesato a Ferrero la sua volontà di prelevare il centrocampista ad una cifra superiore rispetto ai 25 milioni fissati dalla clausola, usufruendo però di un pagamento dilazionato. Non solo Torreira però: secondo le ultime indiscrezioni, il Napoli avrebbe messo nel mirino anche Bartosz Bereszynski: con Hysaj che potrebbe lasciare gli azzurri, Ancelotti avrebbe individuato nel terzino polacco un valido sostituto dell’albanese.

Ecco allora che l’offerta del Napoli salirebbe alla cifra di 50 milioni per i cartellini di entrambi i giocatori. Anche in questo caso, ovviamente, si tratterebbe di un pagamento da dilazionare nel corso di più stagioni, ma che finanzierebbe certamente il mercato blucerchiato in vista di quella rifondazione della squadra tanto predicata da Giampaolo. Pagamento dilazionato che potrebbe essere scontato grazie a qualche contropartita: secondo l’edizione genovese de La Repubblica, infatti, la Sampdoria ieri ha chiesto infatti al Napoli Marko Rog, centrocampista che con Sarri ha giocato pochissimo ma per il quale Giampaolo stravede. Negativa per ora la risposta dei partenopei, ma potrebbe trattarsi semplicemente di tattica: certo è che l’inserimento del classe ’95 abbasserebbe molto la parte cash per gli azzurri, un fatto da non sottovalutare affatto per De Laurentiis.

Articolo precedente
Pagliuca è stupito: «Samp, non rinunciare a Viviano»
Prossimo articolo
Pecini SampdoriaSacrificare Pradé per trattenere Pecini: ecco il piano della Samp