Il prete Don Giani: «Mascherina della Sampdoria? Ho voluto regalare un sorriso»

Don Tommaso Sampdoria
© foto Primocanale

Il prete Don Giani ritratto con la mascherina della Sampdoria: «Ho voluto regalare un sorriso ai miei amici doriani»

Don Tommaso Giani, noto sostenitore della Sampdoria, è stato ritratto in uno scatto con addosso la mascherina dei blucerchiati mentre celebra la Messa. Lo stesso prete è stato intervistato da Il Secolo XIX:

«Non è stata una carnevalata, semplicemente ho voluto regalare un sorriso ai miei amici doriani e così ho chiesto a un’amica di farmi questa foto. Siamo in un paesino in Toscana, l’età media della messa è abbastanza alta, molti non avranno neppure collegato la mia mascherina a una squadra di calcio. Nessuno mi ha detto niente, ma fosse successo a Genova non ne parliamo. Perché tifoso della Samp? L’ho già raccontato molte volte in passato: merito degli studi all’università a Genova, negli anni favolosi di Cassano, e al fatto che al cuore non si comanda».