Infortunio Muriel, indennizzo FIFA per la Sampdoria

muriel
© foto www.imagephotoagency.it

L’infortunio a Luis Muriel rientra in quelli previsti dal “FIFA Club Protection Programme”: alla Sampdoria dovrebbe andare un indennizzo economico che, ovviamente, non compenserà mai la mancanza dell’attaccante in campo

Dal 2012 la FIFA ha istituito il “FIFA Club Protection Programme”, un’assicurazione contro gli infortuni in Nazionale estesa fino a dicembre 2018.  Lo scopo del programma è quello di fornire un rimborso al club di appartenenza del giocatore che ha subito una lesione, la cui prognosi supera i 28 giorni consecutivi, occorsa durante la partecipazione ad impegni con la Nazionale che siano essi ufficiali o semplici amichevoli. Il programma compensa fino ad un massimo di euro 7.500.000 annuali, calcolato in un quotidiano “pro rata” non superiore a 20.548 al giorno: la somma viene calcolata partendo dallo stipendio lordo del giocatore diviso per 365 giorni e moltiplicato per quelli di assenza per infortunio. Ci sono due ordini di problemi legati al risarcimento: il primo è che annualmente viene quantificato il fondo a disposizione e una volta esaurito non è più possibile ricevere il risarcimento, il secondo è che questo fondo vale per tutti gli infortunati di qualsiasi campionato per cui, contando il numero di infortuni ad ogni sosta per le nazionali, è possibile che non tutti riescano a recuperare qualcosa. Quest’anno ad esempio, in Serie A, hanno ricorso al fondo sia il Milan che il Napoli: il primo per Montolivo (il cui stipendio netto è di 3,5) per cui ha percepito quasi due milioni di euro, il secondo circa 1,5 per quello Milik (che percepisce 1,3 netti annui). La Sampdoria, vista la situazione di Muriel, che potrebbe vedere chiusa la sua stagione proprio per l’infortunio patito con la Colombia, dovrebbe poter accedere al rimborso previsto dal programma che dovrebbe essere al di sotto del milione di euro, calcolando genericamente uno stop di oltre un mese.

Articolo precedente
antonio romeiInizio anticipato della Serie A? La Sampdoria, per ora, si astiene
Prossimo articolo
schick sampdoria bogliascoBogliasco: Schick allenamento individuale, domani ranghi completi