Inter-Sampdoria, streaming LIVE e diretta TV: come vedere la partita

streaming, sampdoria, inter, serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Inter-Sampdoria, domenica 17 febbraio alle ore 18 in diretta tv o streaming. Ecco tutte le indicazioni su come seguire la 24ª giornata di Serie A

La Sampdoria fa visita all’Inter per la quinta giornata del girone di ritorno di Serie A. L’obiettivo è interrompere la striscia negativa che perdura dalla partita contro il Napoli e culmina con la batosta interna rimediata dal Frosinone.


Inter-Sampdoria: dove vederla in streaming

Inter-Sampdoria andrà in scena domenica 17 febbraio, alle ore 18, presso lo stadio “Meazza” di Milano. Il match sarà fruibile in diretta tv su Sky e in streaming su SkyGo da smartphone, tablet o computer. Clicca qui per abbonarti gratis per un mese a DAZN.


Inter-Sampdoria: le probabili formazioni

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrj, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro. Allenatore: Spalletti.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Saponara; Defrel, Quagliarella Allenatore: Giampaolo.


Inter-Sampdoria: l’arbitro del match

La sfida sarà arbitrata da Daniele Doveri di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Ciro Carbone di Napoli e Stefano Del Giovane di Albano Laziale. Il quarto ufficiale sarà Gianluca Aureliano di Bologna, mentre al VAR siederanno Gianpaolo Calvarese di Teramo e Mauro Vivenzi di Brescia.


Inter-Sampdoria: il momento degli avversari

L’Inter occupa saldamente la terza posizione in classifica malgrado le recenti sconfitte con Torino e Bologna. L’ultimo successo in casa del Parma ha interrotto una striscia negativa che ha preoccupato l’ambiente nerazzurro, ora scosso dal caso legato a Mauro Icardi: l’ex bomber della Sampdoria è stato privato della fascia di capitano e lascerà la società in estate.


Inter-Sampdoria: i precedenti del match

I precedenti ufficiali tra Inter e Sampdoria sono 136. Il bilancio è negativo per i blucerchiati, che non reggono il confronto: le sole 23 vittorie ottenute nel corso della loro storia sono spazzate via dalle 71 conquistate dai nerazzurri; 42, invece, i pareggi. Nonostante i dati si rivelino impietosi, alla Sampdoria basta tornare con la mente al 3 aprile 2017 per rivivere dolci ricordi: in quell’occasione la squadra allenata da Marco Giampaolo ribaltò l’iniziale svantaggio, firmato da Danilo D’Ambrosio, grazie alle reti di Patrik Schick e Fabio Quagliarella su rigore.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!