Connettiti con noi

Avversari

Inter, Marotta: «Scudetto? Non dimentichiamo che c’è la Sampdoria»

Pubblicato

su

Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, ha parlato prima del match contro la Sampdoria: le dichiarazioni

Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, ha parlato prima del match contro la Sampdoria. Ecco le sue dichiarazioni ai microfoni di DAZN.

SCUDETTO – «Sono un uomo di sport, sappiamo che può succedere di tutto. E’ imprescindibile la nostra vittoria e dobbiamo affrontare la Sampdoria».

MERCATO – «Dovremo dare un occhio al bilancio ma anche alla voglia di competere. Riusciremo ad essere una squadra competitiva anche l’anno prossimo, sapendo che difendiamo un club glorioso. Io sono molto fiducioso, le risorse che abbiamo sono tali da farci capire che siamo una società molto forte».

PERISIC – «Dobbiamo ragionare con sentimento del dirigente tifoso ma anche amministratore. Perisic non si discute, dobbiamo anche valutare le nostre possibilità e lo faremo nel massimo di ciò che possiamo fare. Siamo fiduciosi, entrambi vorremmo continuare il nostro matrimonio. Prossima settimana avremo un incontro con l’entourage di Perisic e speriamo che possa trovarsi un accordo».

RADIOLINA – «Nei miracoli bisogna crederci, perché di tale si tratta. Credo anche nelle capacità del Sassuolo, noi concentriamoci sulla Sampdoria. Vedremo con la famosa radiolina accesa quello che succederà su un altro campo».