Invasione UTC a Bogliasco. E Bosotin non può vedere Romei

UTC, Bosotin
© foto Ultras Tito Cucchiaroni

Martedì 9 luglio gli UTC saliranno a Bogliasco per salutare la squadra. Non ci sarà l’incontro Bosotin-Romei

I tifosi della Sampdoria si preparano ad abbracciare nuovamente squadra e tecnico al Mugnaini di Bogliasco. Lunedì ci sarà la presentazione di Eusebio Di Francesco e martedì gli Ultras Tito Cucchiaroni si recheranno a Bogliasco per salutare la squadra impegnata nei test atletici prima del ritiro a Ponte di Legno. Non si concretizzerà invece l’incontro tra Claudio Bosotin, leader dei Vecchi Ultras, e il vicepresidente Antonio Romei.

Lo storico tifoso commenta amareggiato la scelta societaria: «Sono molto deluso – riporta Primocanalemi hanno detto che Romei è un dipendente della società. Ma io non ho mai sentito un muratore che sceglie l’ingegnere, semmai è il contrario. In ogni caso, non ci fermiamo qui. Poiché Garrone ha dichiarato pubblicamente in piazza che è stato Romei a portare Ferrero alla Sampdoria, intendiamo dirgli, con educazione e serenità, che adesso è anche compito suo fare in modo che se ne vada. Noi Ferrero non lo vogliamo. Troveremo la maniera di contattare Romei, persona che rispettiamo, per ribadirglielo».