Inzaghi contro Damato: «Espulsione ingiusta, VAR toglie emozioni»

inzaghi lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Inzaghi sarà squalificato contro la Sampdoria per l’espulsione in Fiorentina-Lazio. Il tecnico sulla direzione arbitrale: «Espulsione ingiusta, sono stato educato»

Al termine della rocambolesca partita disputata tra Fiorentina e Lazio, Simone Inzaghi – come riporta LazioNews24 – commenta l’operato dell’arbitro, reo di aver diretto in maniere non adeguata il match al “Franchi”: «Ho detto tempo fa che non parlo più di arbitri, ci sono le immagini poi le valuterete voi. Mi è dispiaciuto lasciare la squadra sul 2-0, ma era in buone mani. Farris e Cecchi sono più di due vice allenatori e hanno tenuto calmi ragazzi dopo la mia espulsione. Sono stato allontanato perchè penso che l’espulsione di Murgia non ci fosse, quando ho visto il rigore di Leiva ho protestato e Abisso ha richiamato Damato. Pensavo lo stesse avvertendo per rivedere le immagini e invece mi ha buttato fuori» e sul VAR: «Avrebbe dovuto togliere tutte le polemiche, invece ci sono ugualmente. Si spezzetta troppo il gioco, toglie emozioni a giocatori, allenatori, giornalisti e tifosi. Ci dobbiamo abituare ed andiamo avanti». A seguito dell’espulsione Inzaghi salterà il match casalingo contro la Sampdoria, al pari di Luis Alberto e Murgia.