Italia, i convocati di Ventura: ancora nessun blucerchiato presente

Ventura Italia
© foto www.imagephotoagency.it

Sono 28 i convocati di Giampiero Ventura per la doppia sfida contro Lietchenstein e Germania: ancora nessun blucerchiato presente in lista

Dopo la vittoria agguantata in extremis contro la Macedonia, per l’Italia è giunto il momento di cambiare passo. Lo sa bene Giampiero Ventura, che dopo le deludenti prove offerte dagli Azzurri nelle ultime uscite ha dichiarato di pensare ad un cambio di modulo. Potrebbe essere giunta l’ora del varo del 4-2-4, una versione più offensiva dunque del classico 4-4-2 tanto caro all’allenatore genovese. Le novità però arrivano soprattutto dalla lista dei 28 convocati che affronteranno la doppia sfida contro Liechtenstein – il 12 novembre a Vaduz, valida per le qualificazioni al mondiale in Russia del 2018 – e Germania – il 15 a Milano in amichevole. Se Donnarumma, nonostante l’età, non può più considerarsi una sorpresa, la novità riguarda due new entry, il centrocampista della Lazio Danilo Cataldi e l’esterno d’attacco del Sassuolo Matteo Politano.
I CONVOCATI – C’è spazio anche però per dei ritorni: su tutti, quello di Claudio Marchisio, la cui assenza agli Europei, assieme a quella di Verratti, è pesata moltissimo. Tornano poi Simone Zaza e Davide Zappacosta, mentre per quanto riguarda Mario Balotelli, che a Nizza sembra rinato, Ventura preferisce aspettare ancora. Ancora una volta nessun blucerchiato in lista, mentre diversi sono i giocatori presenti che hanno vestito la maglia della Sampdoria: Romagnoli, Zaza, Gabbiadini ed Eder. Ecco l’elenco completo:
Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Genoa); Difensori: Luca Antonelli (Milan), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Matteo Darmian (Manchester United), Mattia De Sciglio (Milan), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus), Davide Zappacosta (Torino); Centrocampisti: Danilo Cataldi (Lazio), Daniele De Rossi (Roma), Claudio Marchisio (Juventus), Marco Parolo (Lazio), Marco Verratti (Paris Saint Germain); Esterni: Federico Bernardeschi (Fiorentina), Giacomo Bonaventura (Milan), Antonio Candreva (Inter), Lorenzo Insigne (Napoli), Matteo Politano (Sassuolo), Nicola Sansone (Villareal); Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Eder Citadin Martins (Inter), Manolo Gabbiadini (Napoli), Ciro Immobile (Lazio), Leonardo Pavoletti (Genoa), Simone Zaza (West Ham United).