Kownacki, una grande responsabilità: sarà capitano della Polonia U21

Sampdoria Kownacki
© foto Wikimedia Commons

Svelato il retroscena della visita a Temù del Ct della Polonia U21 per l’amichevole contro la Cremonese: Kownacki insignito della fascia di capitano

Nell’amichevole vinta dalla Sampdoria contro la Cremonese sono state diverse le note positive: l’affiatamento di Caprari e Quagliarella – che, salvo importanti arrivi in attacco ed escludendo per ora la presenza di Schick, saranno la coppia titolare – i gol di centrocampisti come Djuricic e Alvarez e, soprattutto, la prima rete in blucerchiato di Dawid Kownacki. L’attaccante prelevato dal Lech Poznan, entrato a 30′ minuti dal termine dell’incontro, ha trovato modo di farsi notare servendo prima l’assiste per il provvisorio 2-0 di Djuricic, e poi segnando il gol del definitivo 3-0. Una prestazione ottima, visto e considerato soprattutto che ad osservarlo da vicino non c’erano solo gli occhi di mister Giampaolo e dell’ex blucerchiato Lucchini, ma anche quelli di Czeslaw Michniewicz, suo CT nella Nazionale polacca Under 21. Il commissario tecnico della selezione giovanile biancorossa è arrivato a Temù, due giorni fa, per osservare da vicino il classe ’97, elemento di spicco della sua rosa, e per comunicare al ragazzo che gli sarà consegnata la fascia di capitano. Una responsabilità importante per il giovane attaccante, che potrà dargli ancora più stimoli per fare bene in blucerchiato: le premesse sono certamente buone, starà all’attaccante confermarle facendo parlare il campo.