Schick, cambia tutto: può rinnovare con la Sampdoria

Schick sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Schick, la permanenza a Genova non è più utopia: la Sampdoria offre un rinnovo con sensibile aumento di ingaggio, l’attaccante ci pensa

Continua a tenere banco la telenovela legata a Patrick Schick. L’attaccante ceco, dopo essere stato sedotto e abbandonato dalla Juventus – con i bianconeri che, però, si sarebbero riservati la possibilità di tesserare il ragazzo qualora dalle visite mediche di agosto emergesse un quadro clinico rassicurante – è stato contattato anche dall’Inter, che avrebbe anche pareggiato l’offerta bianconera per soddisfare la Sampdoria. Difficile capire quale sarà il futuro del classe ’96, anche perché tutto dipende dall’idoneità agonistica che gli sarà concessa o meno. Nel caso le visite dovessero dare esito positivo e il calciatore potesse riprendere l’attività agonistica, all’ipotesi bianconera e a quella nerazzurra se ne aggiungerebbe un’altra, quella… blucerchiata. Sì, perché Schick è a tutti gli effetti un tesserato della Sampdoria, e l’ipotesi di una permanenza a Genova starebbe prendendo sempre più quota. Secondo La Gazzetta dello Sport, il numero 14 potrebbe decidere di restare alla Samp, rinnovando il proprio contratto e percependo un sensibile aumento d’ingaggio. La visita di Ferrero e Osti all’attaccante in quel di Praga è stata l’occasione per presentare al ragazzo l’offerta blucerchiata: rinnovo fino al 2022, ingaggio a 1,35 milioni netti più bonus – per un totale di circa 2 milioni annui. Un’offerta importante, che Schick valuterà attentamente: le possibilità di una sua permanenza in blucerchiato, però, sembra che si stiano alzando.

Articolo precedente
Sampdoria KownackiKownacki esulta: primo gol in blucerchiato e messaggio a Giampaolo
Prossimo articolo
Sampdoria Borna SosaSampdoria, missione in Croazia: due terzini nel mirino