Kownacki sbotta anche a Dusseldorf: «Voglio giocare»

kownacki fortuna dusseldorf
© foto Twitter

Kownacki non è ancora sceso in campo dal primo minuto con il Fortuna Dusseldorf: botta e risposta con l’allenatore

Dopo una prima parte di stagione vissuta prevalentemente in panchina, Dawid Kownacki ha fatto di tutto per lasciare la Sampdoria a gennaio e approdare in Bundesliga, al Fortuna Dusseldorf. L’obiettivo dell’attaccante, ovviamente, era quello di accumulare più minutaggio rispetto alle possibilità avute a Genova, ma per il momento il classe ’97 non è mai stato schierato dall’inizio dal tecnico Friedhelm Funkel, che ha così motivato la sua scelta: «Dawid si sta comportando molto bene in allenamento – riporta rp-online.de, ma tutta la squadra lavora in modo brillante. Dawid avrà le sue possibilità, ma le sue caratteristiche sono molto simili a quelle di Lukebakio. Di certo però anche lui potrà essere un’arma».

Parole che si scontrano, almeno parzialmente, con la forte dichiarazione di intenti di Kownacki, che ha ribadito la sua poca voglia di attendere il proprio turno in panchina: «Sono pronto. Ho fame, voglio davvero giocare di nuovo a calcio», ha dichiarato l’ex numero 99 blucerchiato, che sembra non essere particolarmente disposto ad attendere ancora per molto l’esordio da titolare dopo aver già passato una prima parte di stagione da quarta scelta alla corte di Marco Giampaolo.