La Sampdoria pensa al futuro: quatto rinnovi in ballo

sampdoria rinnovi
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo il rinnovo di Andersen, sono quattro le priorità ora dalla società blucerchiate: si tratta di Praet, Quagliarella, Linetty e Giampaolo

Il rinnovo di Joachim Andersen spegne, almeno momentaneamente, le voci di mercato sul difensore danese e dà alla Sampdoria la possibilità di alzare ulteriormente la valutazione del giocatore in vista del calciomercato estivo. La linea tenuta dalla società blucerchiata, in questo senso, è chiara: Massimo Ferrero, Walter Sabatini e Carlo Osti stanno lavorando per blindare i punti fermi della squadra allenata da Marco Giampaolo. In quest’ottica, i prossimi mesi saranno cruciali per ridiscutere gli accordi con altri giocatori, a cominciare da Dennis Praet e Fabio Quagliarella.

Il belga andrà in scadenza a giugno 2020, motivo per cui il rinnovo appare come una vera e propria necessità per la Sampdoria: arrivare a giugno 2019 con un solo anno di margine, infatti, porrebbe la società di Corte Lambruschini in una posizione svantaggiata qualora, come probabile, dovessero farsi avanti società pronte a sfruttare la possibilità di ingaggiare il numero 10 doriano a parametro zero a partire da febbraio 2020. Con uno sforzo economico da parte del presidente Ferrero, l’accordo con il classe ’94 dovrebbe comunque essere trovato.

Per quanto riguarda invece Quagliarella, la scadenza è fissata a giugno 2019: recentemente l’attaccante si è detto tranquillo di poter trovare un accordo, e l’idea della Sampdoria sarebbe quella di prolungare per un altro anno, magari con opzione per una ulteriore stagione, rivedendo al ribasso lo stipendio del centravanti campano. Più avanti ci saranno poi da considerare altre due situazioni: una relativa a Karol Linetty, in scadenza a giugno 2021, l’altra relativa al tecnico Giampaolo. Per il centrocampista potrebbe arrivare, come per Andersen, un prolungamento fino al 2022 con relativo adeguamento salariale. Per Giampaolo ci vorrà con ogni probabilità più tempo, ma non è escluso che la società doriana possa ufficializzare nei prossimi mesi un ulteriore prolungamento con il proprio allenatore al fine di dare un chiaro segnale di continuità anche in vista dei prossimi anni.

Articolo precedente
Praet nazionaliMartinez mantiene la promessa: Praet ancora convocato
Prossimo articolo
Bastoni SampdoriaIl rinnovo di Andersen non spaventa l’Inter: spunta il prestito di Bastoni