La Sampdoria non molla Castro: concorrenza delle big per giugno

Castro Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria non molla un vecchio pallino in vista del mercato estivo: possibile ritorno di fiamma per Lucas Castro del Chievo

Siamo appena a febbraio e il campionato è ancora molto lungo, ma, come ogni società seria che faccia della programmazione un suo punto di forza, la Sampdoria sta già iniziando a pensare al mercato per costruire la rosa della prossima stagione. Gli occhi degli uomini mercato doriani si sono per adesso posati in Serie B, dove vengono monitorati due giovani prospetti, Marco Carraro del Pescara e Leo Stulac del Venezia. Non solo la cadetteria, però: per l’estate, secondo l’edizione odierna di Tuttosport, resterebbe sempre viva la pista che porta a Lucas Castro del Chievo.

Il centrocampista argentino, vero e proprio punto di forza della squadra allenata da Rolando Maran, era stato già sondato in precedenza dalla Samp, ma le alte richieste del Chievo avevano bloccato l’affare sul nascere. I blucerchiati potrebbero però tornare alla carica a giugno: l’ex Catania, classe ’89 e un contratto in scadenza nel 2020, è valutato circa 6-7 milioni dai veronesi. Castro ha riassaporato il campo una decina di giorni fa dopo un infortunio al ginocchio che lo ha costretto a restare ai box per circa 3 mesi; andranno dunque fatte tutte le valutazioni del caso, anche se la Samp, se deciderà di affondare il colpo, dovrà guardarsi dall’inserimento di squadre che potrebbero ingolosire il centrocampista con ricche offerte contrattuali: ne starebbero infatti valutando l’ingaggio Fiorentina, Lazio e Roma.