Sampdoria, quanti affari con il Pescara: per giugno c’è Carraro

pradè sampdoria osti
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Sampdoria, per sostituire Torreira si guarda nuovamente in casa Pescara: nel mirino il classe ’98 Carraro

Nonostante Marco Giampaolo abbia ribadito anche oggi il suo timore – peraltro fondato – di perdere pedine importanti nella prossima sessione di calciomercato, la Sampdoria dovrà necessariamente battere cassa e cedere alle ambizioni di giocatori come Lucas Torreira, che a fine stagione sembra destinato a lasciare Genova per un top club europeo. La dirigenza blucerchiata, però, dati gli ottimi risultati ottenuti dagli ultimi affari con il Pescara, per sostituire il suo profilo sta nuovamente guardando tra l’organico degli abruzzesi. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, infatti, nel mirino di Carlo Osti e Daniele Pradè è finito Marco Carraro, talento classe ’98 scuola Inter e attualmente in prestito proprio dalla società nerazzurra.

Sebbene si tratti della sua prima esperienza tra i professionisti, dal suo arrivo a Pescara il mediano ha già collezionato un assist e più di 1200 minuti in Serie B: dopo le prime gare della stagione, in cui si è spesso accomodato in panchina, Carraro è diventato il perno di riferimento del centrocampo di Zdenek Zeman, che adesso ripone piena fiducia in lui. Non è ancora dato sapere se, per aggiudicarsi il cartellino del talento italiano, la Sampdoria dovrà trattare con il Pescara o con l’Inter: i nerazzurri, infatti, si sono riservati il diritto di contro-riscatto – nel caso in cui il club di Daniele Sebastiani decidesse di far valere la propria opzione – ma non è scontato che lo stesso verrà esercitato.

Articolo precedente
contini sampdoria club new yorkContini si offre: «Il Sampdoria Club NY ponte con gli USA»
Prossimo articolo
dodô sampdoriaDodô al Santos: le cifre dell’operazione