L’agente di Dodô mette fretta al Santos. E la Sampdoria gongola

dodô santos
© foto Twitter

Calciomercato Sampdoria, Futuro al Santos per Dodô? L’agente nicchia e non esclude nulla

Dodô Pires sembrerebbe destinato a rimanere al Santos, ma ancora non è stato risolto il problema legato all’alto ingaggio percepito dal giocatore. Il presidente del club di San Paolo Josè Carlos Peres ha dichiarato l’operazione conclusa e che con la Sampdoria è stato trovato l’accordo. A frenare gli entusiasmi, in un’intervista con Radio Globo, ci pensa il manager di Dodô Junior Pedroso: «Abbiamo avuto una prima conversazione, ma organizzeremo una nuova riunione per trovare un punto di incontro. Ad oggi, il Santos paga 1/5 dello stipendio di Dodô. La Sampdoria non pagherebbe l’importo restante se rimanesse qui definitivamente. La durata del contratto non è stata discussa, si è parlato del fatto che il Santos potrebbe assorbire il suo stipendio».

«Dodô non vuole parlare di altre proposte fino alla fine della stagione. Ci sono stati contatti con alcuni club, ma non abbiamo aperto trattative. Rispettiamo la situazione del Santos e prima vogliamo definire con loro. Dodô è tornato al Santos per giocare. In Europa è stato a lungo senza giocare. Doveva riscattarsi. L’intenzione era rimanere un anno e poi tornare a giocare in un campionato europeo con una squadra di alto livello. Ora dobbiamo capire il mercato, in Europa siamo nel mezzo della stagione. Dodô non ha passaporto europeo e questo rende complicato un trasferimento. Oltre alle questioni finanziarie». Cruzeiro e Flamengo, che hanno un maggiore potere d’acquisto rispetto al Santos, hanno già mostrato interesse per avere Dodô dal prossimo anno e non avrebbero problemi a sborsare subito la cifra necessaria a prelevarlo dalla Sampdoria.

Articolo precedente
Lazio-Sampdoria a Massa: sogno goleada-bis
Prossimo articolo
Lotito imita Ferrero: «Lazio come una Ferrari ingolfata»