Lazio a processo per il caso tamponi: rischio di sconfitte a tavolino

Iscriviti
lotito lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Caso tamponi Lazio, Lotito e i medici biancocelesti andranno a processo: ecco cosa rischiano il presidente e il club

Ieri è arrivata la notizia del deferimento di Claudio Lotito e di due medici della Lazio in seguito al caso tamponi. Gli inquirenti contestano al presidente la violazione dell’articolo 4 del codice di giustizia sportiva (osservanza dei principi di lealtà, correttezza e probità), dell’articolo 44 e delle Noif (adempimenti a tutela medico sportiva) ma soprattutto della mancata osservanza dei protocolli sanitari in materia Covid.

Come spiega il Corriere dello Sport, le parti andranno a processo. Entro un mese ci sarà la prima udienza, poi l’Appello e, in caso di nuovo ricorso, il Collegio di Garanzia del Coni (come ha fatto il Napoli per il match perso inizialmente a tavolino con la Juventus). La Lazio, prossimo avversario della Sampdoria, potrebbe essere penalizzata in termini di punti. Potrebbe essere richiesta la sconfitta per 3 a 0 a tavolino contro Torino e Juventus e una penalizzazione in classifica.