Lazio-Sampdoria, Giampaolo: «Questo KO non cambia nulla»

giampaolo sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio-Sampdoria, Giampaolo tranquillo dopo il 4-0: «Sconfitta che non cambia nulla, siamo a meno 3 dal Milan»

Sconfitta pesante per la Sampdoria, che oggi pomeriggio soccombe sotto i colpi della Lazio per 4-0. I gol di Milinkovic e de Vrij e la doppietta di Immobile non lasciano scampo ai blucerchiati, che perdono un’occasione importante per avvantaggiarsi sulle dirette concorrenti per l’Europa League: «Facciamo la corsa su noi stessi – ha spiegato Marco Giampaolo ai microfoni di Rai Sport dopo la gara -. Questo KO non cambia nulla, perché sapevamo che sarebbe stato difficile oggi. C’è ancora bagarre. Mi dispiace per i troppi gol subiti: il risultato è bugiardo, anche se la Lazio ha una marcia in più. Le differenze tra noi e loro ci sono, ma non era questa la gara dove fare punti».

In panchina dal primo minuto il capocannoniere della Samp Fabio Quagliarella: «Finora le ha giocate tutti, è un giocatore determinante per noi e dovrà esserlo per le ultime quattro partite. Non era la partita di Fabio, perché la Lazio ti mangia fisicamente: meglio tenerlo a riposo per il finale di stagione. Fatica in trasferta? Abbiamo pregi e difetti, ma comunque ricordo che la Sampdoria è a -3 dal Milan: resta il grande campionato che stiamo facendo – conclude il tecnico blucerchiato – è importante restare lì, poi tra un mese tireremo le somme».