Lega Pro: esordio tra i professionisti per Merkaj

lega pro merkaj
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista albanese ottiene il primo gettone con il Tuttocuoio, mentre il collega Calò delude le attese partendo da titolare: solo panchina per gli altri giocatori della Sampdoria

La dodicesima giornata di Lega Pro resterà per sempre impressa nella mente di Olger Merkaj, fresco dell’esordio tra i professionisti con la maglia del Tuttocuoio. Per il centrocampista albanese, in prestito dalla Sampdoria, si tratta della prima presenza dopo aver salutato la Primavera doriana, seppur non sia stata la ciliegina sulla torta di una buona prestazione corale: i biancoverdi sono infatti sconfitti per 1-0 dall’Olbia. Il collega Leonardo Serinelli assiste dalla panchina, così come Wladimiro Falcone tra le fila del Livorno.
ASSENZE E BRUTTE PRESTAZIONI – Il giovane portiere può, però, gioire per il netto 5-1 sul Prato che rilancia gli amaranto nei piani alti della classifica, a differenza del Pontedera che deve fare i conti con il penultimo posto e un pesante 4-0 a favore della Cremonese. Giacomo Calò parte tra i titolari ma non convince, tanto da essere sostituito nel corso dell’intervallo. Il compagno di squadra Riccardo Massa risulta ancora indisponibile, bensì vicino al recupero dall’infortunio.
SPEZZARE UNA LANCIA IN FAVORE DI… LANCIA – Nel Girone C non va meglio per la Reggina, ormai sulla via del declino dopo il rotondo 2-0 accusato per mano del Siracusa, che la raggiunge a quota 11 punti in classifica, troppo pochi per evitare di guardarsi alle spalle. Non scende in campo l’attaccante Salvatore Lancia, a cui sono preferiti i veterani per tentare di risollevarsi dal passo falso.
LA CLASSIFICA – Lega Pro Girone A: Alessandria 32; Cremonese 29; Arezzo 22; Viterbese 20; Piacenza, Como, Livorno 19; Renate 18; Lucchese, Giana Erminio 17; Siena, Olbia 15; Carrarese 14; Tuttocuoio, Pro Piacenza 13; Lupa Roma, Pistoiese 10; Pontedera, Racing Roma 7; Prato 5.
LA CLASSIFICA – Lega Pro Girone C: Juve Stabia 28; Lecce, Matera, Foggia 25; Cosenza, Monopoli 19; Casertana, Fondi 16; Virtus Francavilla 15; Andria 14; Akragas, Paganese 13; Catania, Messina 12; Taranto, Reggina, Siracusa 11; Vibonese 10; Catanzaro 9; Melfi 7.