Lega Pro, Ghirelli: «Salute e tutela per le attività agonistiche»

Ghirelli
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli ha inviato una lettere ai presidenti e ai medici sportivi della Serie sull’emergenza Covid

Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, si è espresso in merito all’emergenza sanitaria che sta colpendo in modo marcato tutto il mondo calcistico nelle ultime settimane.

LEGGI ANCHE – Le dichiarazioni di Calcagno sulla Serie A

«La salute e la sua tutela sono priorità imprescindibili, presupposti essenziali per lo svolgimento dell’attività agonistica.Alla base di questa iniziativa ci sono elementi fondamentali come il buon senso, la tempestività, il rapporto tra i club ma anche la necessità di avere una bussola che guidi i comportamenti collettivi in una situazione che si evolve costantemente. Nei limiti del possibile, dobbiamo cercare di anticipare i problemi in un campionato imprevedibile come quello di quest’anno. La preoccupazione che viviamo è forte, ma è forte anche la consapevolezza che dobbiamo saperla gestire.È emersa chiaramente la necessità che le squadre, in occasione di ogni match ufficiale, applichino la procedura per far fronte agli adempimenti previsti dai vigenti protocolli. Siamo consci che la procedura comporta oneri ulteriori per i club, ma la salute è la guida di ogni nostra azione, e sapere governare situazioni di rischio limita l’impatto della diffusione della pandemia sulla collettività».