Lega Pro: pochi minuti per Calò

lega pro sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista è l’unico blucerchiato a scendere in campo: fine settimana deludente per i giovani della Sampdoria

Altro giro, stessa storia. In Lega Pro non c’è molto spazio per i giovani in prestito dalla Sampdoria, eccezion fatta per il turno di Coppa Italia disputatosi mercoledì che ha dato spazio a chi non ne trova di settimana in settimana. Tra i blucerchiati l’unico a scendere in campo è Giacomo Calò, inserito al 74’ della sfida tra Prato e Pontedera, poi vinta per 1-0: risulta ancora indisponibile il compagno Riccardo Massa. Proseguendo nel Girone A, resta in panchina Wladimiro Falcone: il suo Livorno guadagna comunque tre punti d’oro in casa della Lupa Roma.
MEGLIO RIPOSARE – Non c’è invece gloria, né collettiva né individuale, per il Tuttocuoio, sconfitto misuratamente per 1-0 dalla Pistoiese. Leonardo Serinelli e Olger Merkaj assistono alla deludente prestazioni da bordocampo, non potendo dare continuità alla brillante prova offerta contro l’Arezzo che ha visto l’attaccante segnare il suo primo gol tra i professionisti. Nel Girone C, infine, la Reggina continua l’amara esperienza nei piani bassi e cede il passo a un euforico Melfi, vittorioso per 3-0: il tecnico amaranto Zeman lascia a casa Salvatore Lancia.
LA CLASSIFICA – Lega Pro Girone A: Alessandria 33; Cremonese 32; Arezzo 25; Piacenza, Livorno 22; Viterbese 20; Como, Renate 19; Giana Erminio, Olbia, Lucchese 18; Carrarese 17; Pro Piacenza 16; Siena 15; Pistoiese, Tuttocuoio 13; Pontedera, Lupa Roma 10; Racing Roma 7; Prato 5.
LA CLASSIFICA – Lega Pro Girone C: Juve Stabia 29; Foggia, Matera, Lecce 26; Cosenza 20; Monopoli 19; Casertana, Fondi 17; Virtus Francavilla*, Catania, Andria 15; Siracusa, Paganese 14; Akragas, Vibonese, Messina 13; Taranto*, Reggina 11; Melfi 10; Catanzaro 9.
*Una partita in meno