Linetty può esultare: «Il mio gol più bello da quando sono qui»

Linetty soddisfatto dopo Sampdoria-Spal: «Il mio gol più bello da quando son qui, ma l’importante era vincere». E sul rapporto con Piatek: «Siamo stati a cena anche con Bereszynski»

Ieri sera al “Ferraris” la Sampdoria ha ritrovato i tre punti contro la Spal anche grazie alla bellissima rete di Karol Linetty, che ha permesso di rientrare negli spogliatoi sul risultato di 1-1 e spianare la strada per la rimonta targata Gregoire Defrel: «Ho fatto un bel gol – ammette il polacco in mixed zone – penso il più bello da quando sono qua, ma era importante vincere. In casa dobbiamo farlo sempre. Subìto l’1-0 abbiamo reagito, abbiamo giocato meglio anche nel secondo tempo e rimontato. Anche la difesa si è comportata bene, non abbiamo perso i tre punti all’ultimo. Sappiamo di averne persi per strada, ma dobbiamo pensare solo a cosa possiamo fare e non a cosa abbiamo fatto».

Il prossimo avversario che aspetta i blucerchiati è l’Atalanta, reduce da un torto arbitrale non indifferente: «Ci aspettiamo una partita difficile a Bergamo, loro sono una grande squadra ma dovremo andare oltre nostre possibilità. Spero di migliorare il mio record di gol stabilito l’anno scorso, ma sarà più importante vincere». Ai microfoni di Sky Sport, Linetty aggiunge una battuta sul suo connazionale Krzysztof Pjatek: «Sta facendo un campionato straordinario con il Genoa, 8 gol in 6 partite. Abbiamo giocato in U21 insieme – ricorda – e abbiamo lo stesso procuratore, ci sentiamo spesso e una volta siamo andati a cena con Bartosz (Bereszynski, ndr)».

Articolo precedente
Defrel SampdoriaDefrel manda segnali alla Roma: «Posso giocare in una big»
Prossimo articolo
Giampaolo SampdoriaGiampaolo orgoglioso: «Quagliarella il mio capitano». E su Jankto…