Lippi sprona Caprari: «Mi aspetto più gol»

Caprari Sampdoria
© foto Valentina Martini

Il procuratore è soddisfatto dell’andamento stagionale dell’attaccante blucerchiato, ma si aspetta più gol: c’è una scommessa in ballo

La prima stagione alla Sampdoria di Gianluca Caprari sta assumendo contorni decisamente intriganti. Dopo un avvio altalenante, l’intuizione del tecnico Marco Giampaolo di schierarlo sulla trequarti ha portato i risultati sperati, malgrado venga ancora impiegato come riserva di Duvan Zapata all’occorrenza. Insomma, l’attaccante blucerchiato si sta rivelando un jolly per il reparto offensivo e la sua duttilità non fa che aumentare le probabilità di vederlo in campo ogni domenica. Per non farsi mancare nulla, è perfino arrivata la chiamata del ct Gigi Di Biagio per uno stage con la Nazionale italiana, presso il Centro Tenico Federale di Coverciano, dal 26 al 28 febbraio. Il procuratore Davide Lippi non può che ritenersi soddisfatto, ma ammette di non esserlo pienamente: «Da Caprari mi aspetto ancora tanto, sta facendo il vero salto di qualità. È salito di livello e di categoria, sta combattendo alla grande in una squadra ambiziosa come la Sampdoria. Mi aspetto qualche gol in più. Io e lui abbiamo una scommessa in ballo sui suoi gol: il numero per scaramanzia non lo dico – conclude l’agente ai microfoni di Tuttosport -, ma mi auguro con tutto il cuore di perdere questa scommessa perché vorrebbe dire che ha fatto davvero qualcosa di speciale».