Luan, nuovi scenari in vista: «Trattativa in stallo, vogliamo il rinnovo»

luan gremio
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Sampdoria, il Gremio cambia strategia e punta al rinnovo di Luan: trattative in stand-by per l’attaccante

Il Gremio vuole approfittare dell’attuale umore di Luan, convinto di voler restare ancora in Brasile per aiutare i propri compagni nella conquista del titolo. Nessun movimento di mercato, quindi, fino alla fine di dicembre, quando il campionato sarà concluso e il classe ’93 libero di sbarcare nel calcio europeo, da cui lui stesso ha ammesso di essere intrigato: la Sampdoria aveva accettato la recente controproposta imbastendo l’affare per gennaio, quando avrebbe pagato 18 milioni e garantito al club di Porto Alegre una percentuale sulla futura rivendita del giocatore. Ora, però, lo stesso Gremio sta valutando la possibilità di rinnovare il contratto di Luan, e non è più scontato che dopo la fine di questa stagione si verifichi un addio: «I negoziati con lo Spartak Mosca e la Sampdoria sono fermi – ha rivelato il vice-presidente Odorico Roman dopo la sconfitta di ieri contro il Botafogo -. Non ci sono stati progressi, né nuove offerte per Luan. Il rinnovo del suo contratto è sempre all’ordine del giorno: intendiamo farlo, sempre che non lasci ora (entro il 31 agosto, ndr). Abbiamo fiducia nel suo rinnovo». 

Questo potrebbe essere il momento giusto per convincere l’attaccante a rinnovare: le divergenze tra la società e il suo agente Jair Peixoto hanno sempre riguardato il valore della clausola rescissoria da inserire, ma adesso, se verrà trovato un accordo, per la Sampdoria potrebbe essere più complicato strappare il suo cartellino a “soli” 18 milioni. Il prezzo si innalzerebbe, e non poco, dato che fino ad ora le valutazioni sono sempre state fatte considerando la data di scadenza del contratto come settembre del 2018: il Gremio potrebbe usare a suo favore il fatto che Luan, per adesso, intenda continuare a vestire la maglia tricolor rimandando il suo sbarco in Europa, nella speranza di trovare un top club disposto a spendere cifre esorbitanti dopo il suo rinnovo.