Lucchini: «Non neghiamo lo sport ai nostri figli» – FOTO

Lucchini Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Stefano Lucchini, ex difensore della Sampdoria, si scaglia contro la decisione del Governo di chiudere le scuole calcio attraverso il nuovo Dpcm – FOTO

Stefano Lucchini, ex giocatore della Sampdoria, si è scagliato, attraverso un lungo post Instagram, contro la decisione del Governo di chiudere a bambini e ragazzi le scuole calcio tramite il nuovo Dpcm emesso ieri sera.

«Quando i nostri scienziati e politici capiranno che negando per l’ennesima volta ai nostri figli la possibilità di fare sport di squadra, rischiano di fare ancora più danni?!? Forse non sanno che se gli viene negato questo, si ritrovano per strada o al parco senza nessun controllo, mentre in un centro sportivo, palazzetto ecc. ecc. sono controllati da allenatori e dirigenti. Peggio avviene quando invece si mettono davanti ad uno schermo, che sia PlayStation, telefonino o televisione, chi li controlla, visto che i genitori devono lavorare…..ma voi cosa ne sapete, basta chiudere qualcosa a qualcuno che non può lamentarsi e se si lamenta non viene preso in considerazione. Poi chiudiamo qualcosa per dimostrare che lavorate, ma ahimè lo fate molto male e a pagare sono sempre i più deboli, i NOSTRI FIGLI».

View this post on Instagram

Quando i nostri scienziati e politici capiranno che negando per l’ennesima volta ai nostri figli la possibilità di fare sport di squadra, rischiano di fare ancora più danni?!? Forse non sanno che se gli viene negato questo, si ritrovano per strada o al parco senza nessun controllo, mentre in un centro sportivo, palazzetto ecc. ecc. sono controllati da allenatori e dirigenti. Peggio avviene quando invece si mettono davanti ad uno schermo, che sia PlayStation, telefonino o televisione, chi li controlla, visto che i genitori devono lavorare…..ma voi cosa ne sapete, basta chiudere qualcosa a qualcuno che non può lamentarsi e se si lamenta non viene preso in considerazione. Poi chiudiamo qualcosa per dimostrare che lavorate, ma ahimè lo fate molto male e a pagare sono sempre i più deboli, i NOSTRI FIGLI. #riapritelosportperibambini #poverinoi #paganosoloibambini

A post shared by stefanolucchini6 (@mrlucchini6) on