Connettiti con noi

Hanno Detto

Gravina: «Felici per Eriksen. Stiamo mettendo a punto un protocollo»

Pubblicato

su

figc gravina

Gravina parla del protocollo sanitario e di come il caso Eriksen debba fare aprire gli occhi sulla preparazione degli addetti ai lavori

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per parlare del malore che ha colpito Christian Eriksen e del protocollo che sta mettendo a punto insieme allo staff della Federcalcio.

«Gli eventi capitati a Eriksen in Danimarca-Finlandia hanno colpito tutti quanti. Il cuore di chi è legato al rispetto della vita umana si è fermato insieme a quello di Eriksen, e insieme al suo è riparti. Ma ora dobbiamo dare una risposta efficace alla luce di quello che è successo. È giusto ora mettere a disposizione le nostre strutture scientifiche e la conoscenza dei nostri medici affinché tutti i tecnici, gli addetti ai lavori, che scendono in campo possano avere una conoscenza elementare di cosa si debba fare in momenti così drammatici. A prescindere dalle ricerche legate alla scienza e alle tecnologie di ricerca per trovare le cause di queste malattie, abbiamo il dovere di incentivare il fattore della conoscenza e della formazione di tutti coloro che scendono in campo, atleti e non. Abbiamo visto la straordinaria prontezza di Kjaer e questo deve farci non solo sottolineare un gesto meraviglioso, ma anche pensare. La nostra commissione medico federale sta già lavorando: stiamo mettendo a punto un protocollo e lo renderemo disponibile alle società professionistiche e dilettantistiche. Seguirà poi una preparazione tecnica in modo da sapere rispondere sempre ad incidenti di questo tipo».

Advertisement