Matousek nel mirino, lui chiude: «Resto qua». Il piano della Samp

matousek
© foto Instagram

Calciomercato Sampdoria, il talento ceco Matousek finisce nel mirino dei blucerchiati. Lui chiude: «Per ora non mi muovo». Il piano per portarlo in Italia

La Sampdoria è continuamente alla ricerca di giovani talenti che “costituiscano patrimonio per la società”, per dirla alla Sabatini. Ed è proprio il nuovo dt blucerchiato che, sulle orme del suo predecessore Riccardo Pecini, ha trovato pane per i suoi denti in Repubblica Ceca, terreno fertile che negli ultimi anni ha saputo regalare al calcio europeo astri nascenti come Patrik Schick e Jakub Jankto, il primo passato da Genova e il secondo appena arrivato. Adesso, però, nel mirino è finito Jan Matousek. Sconosciuto ai più, il trequartista boemo classe ’98 milita attualmente tra le fila dell’FK Pribram, squadra con cui è riuscito, al termine della scorsa stagione, a ottenere la promozione nella massima divisione ceca, contribuendo al successo con 11 gol e 4 assist in 24 presenze. Il giocatore ha iniziato col botto anche la nuova stagione in HET Liga, siglando una doppietta alla seconda giornata.

Sul giovane talento, oltre alla Sampdoria, sono piombate diverse squadre – tra cui Viktoria Plzen, Sparta e Slavia Praga – ma lui non sembra volerne sapere: «Non vado da nessuna parte, almeno fino a metà stagione mi piacerebbe rimanere qui. So che si parla tanto di me, ma la società sta cercando di proteggermi e farmi concentrare sul presente». Inoltre, data la giovane età e l’esperienza pari a zero in campionati più impegnativi, Matousek troverebbe molto difficilmente spazio alla Sampdoria: è per questo che il club blucerchiato sta pensando di imbastire un’operazione “alla Torreira”, anticipando le concorrenti e acquistandone il cartellino in questa sessione di calciomercato, ma rimandando alla prossima estate l’arrivo del giocatore alla corte di Marco Giampaolo.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!