Maxi Lopez è nei guai: il tribunale dà ragione a Wanda Nara

Wanda Nara Maxi Lopez
© foto Twitter

Il tribunale argentino ha condannato l’ex attaccante della Sampdoria Maxi Lopez al pagamento degli alimenti a Wanda Nara

Alla fine ha vinto Wanda Nara. La sentenza del tribunale argentino non lascia scampo all’ex attaccante della Sampdoria. Maxi Lopez dovrà pagare 100 euro al giorno come multa per non aver adempiuto al mantenimento dei suoi tre figli.

Soddisfatto l’avvocato di Wanda, Ana Rosenfeld: «Sono 3000 euro al mese e ci sono 3.100 mesi. Grazie alla nuova legge, quando c’è un precedente il giudice accetta che tu possa fare una sorta di embargo per gli alimenti futuri del padre inadempiente. I ragazzi sono coperti, ma mangiano grazie ai soldi che Mauro Icardi mette ogni giorno sul tavolo. Il contributo di Maxi è minimo, e ovviamente non ha nulla a che fare con la quota di alimenti concordata», ha concluso al sito argentino Ciudad.