Mercoledì la ripresa senza i nazionali: da valutare Schick

Schick Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Due giorni e mezzo di riposo, poi la ripresa con l’Inter nel mirino: assenti i nazionali, da valutare invece le condizioni di Schick

La sconfitta misurata contro la Juventus non smorza l’entusiasmo in casa Sampdoria, anzi la bella prestazione offerta dai blucerchiati, aggiunta all’imminente sosta, ha spinto Marco Giampaolo a concedere due giorni e mezzo di riposo. Da mercoledì la squadra comincerà a lavorare in vista dell’ostica trasferta di San Siro contro l’Inter, priva però dei giocatori impegnati con le rispettive nazionali: Bartosz Bereszynski e Karol Linetty per la Polonia, Luis Muriel per la Colombia, Daniel Pavlovic per la Bosnia, Milan Skriniar per la Slovacchia, Bruno Fernandes per l’Under 21 portoghese e Titas Krapikas per quella lituana. Potrebbe essere a rischio la presenza con la maglia della Repubblica Ceca per Patrik Schick, le cui condizioni fisiche sono da valutare in seguito al trauma contusivo-distorsivo alla caviglia destra. L’attaccante sarà sottoposto a esami strumentali per scongiurare una eventuale assenza prolungata dal terreno di gioco e permettere la sua partenza.

Articolo precedente
puggioni sampdoriaPuggioni: «Giù il cappello di fronte ai nostri tifosi»
Prossimo articolo
relax sampdoriaVerso Inter-Sampdoria: nessuno squalificato