Diretta Milan-Sampdoria 0-1: Doria eroico, Muriel doma il Diavolo

Milan-Sampdoria
© foto 16-17 Milan-Samp LIVE

Diretta Milan-Sampdoria, Serie A 2016/2017. Formazioni ufficiali, risultato e tabellino, probabili formazioni e cronaca live in tempo reale

Doveva essere il riscatto per il Milan, è stata invece un’altra prestazione eroica dei blucerchiati che espugnano San Siro grazie a un calcio di rigore trasformato da Muriel e guadagnato da Quagliarella. Gara solida della Samp che complice anche un ottimo Viviano strappa 3 punti a un Milan in emergenza.

TABELLINO

Milan-Sampdoria 0-1

FORMAZIONI

Milan (4-3-3): Donnarumma; Kucka, Paletta, Zapata, Romagnoli; Sosa, Bertolacci (Ocampos 34’st), Pasalic (Abate 27’st); Suso, Bacca (Lapadula 27’st), Deulofeu.

A disposizione: Storari, Abate, Calabria, Gomez, Vangioni, Honda, Locatelli, Fernandez, Poli, Lapadula, Ocampos.

All: Vincenzo Montella

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Skriniar, Regini; Linetty, Torreira, Praet; Fernandes (Djuricic 8’st); Muriel (Alvarez 35’st), Quagliarella (Schick 25’st).

A disposizione: Puggioni, Krapikas, Dodo, Alvarez, Schick, Barreto, Palombo, Pavlovic, Cigarini, Budimir, Tomic.

All: Marco Giampaolo

Marcatori: Muriel 24’st (R)

Ammoniti: Torreira, Bacca, Suso, Kucka, Sosa, Djuricic
Espulsi: Sosa

Arbitro: Guida

Diretta Milan-Sampdoria

49′ FINISCE QUI! LA SAMP ESPUGNA SAN SIRO E SALE A QUOTA 30 PUNTI!

49′ Ammonito Djuricic per aver rallentato la ripresa del gioco per il Milan

49′ Ultimo giro di lancette

47′ Ancora strepitoso Djuricic, altra punizione guadagnata, che impatto del serbo

46′ Schick guadagna punizione saltando e subendo fallo da Romagnoli, secondi preziosi rubati dal ceco

45′ 4′ di recupero

45′ Djuricic viene steso da Sosa che era già ammonito: secondo giallo e ROSSO! Milan in 10

42′ OCCASIONE MILAN! CHE PARATA VIVIANO SU LAPADULA!

40′ Linetty prova la botta da fuori: a lato

39′ Ammonito Sosa per fallo su Djuricic che sta facendo una partita sensazionale

38′ Tiro-cross di Deulofeu, Viviano la tiene sulla riga con l’aiuto del palo!

37′ OCCASIONE SAMP! Djuricic salta tutti e incrocia col destro sfiorando il palo di un millimetro!

35′ Provvidenziale Silvestre sul cross di Deulofeu per Ocampos

35′ Cambio nel Doria: fuori Muriel, dentro Alvarez

34′ Cambio nel Milan: fuori Bertolacci, dentro Ocampos

32′ Milan pericoloso: Deulofeu scambia con Kucka e mette in mezzo per Suso che di prima alza troppo sulla traversa

30′ Deulofeu salta Bereszynski e mette in mezzo, chiude Silvestre

27′ Doppio cambio nel Milan: dentro Abate e Lapadula per Pasalic e Bacca

25′ Cambio nel Doria: fuori Quagliarella, dentro Schick

24′ DAL DISCHETTO VA MURIEL CHE SPIAZZA DONNARUMMA! 1-0 SAMP!

23′ RIGORE PER LA SAMPDORIA! Grande movimento di Quagliarella su Paletta che affonda l’intervento e stende il blucerchiato

21′ Suso punta Regini che tiene sullo spagnolo, chiudendolo in calcio d’angolo

19′ Deulofeu punta Bereszynski, che lo chiude in corner

18′ Giallo per Kucka per fallo su Djuricic

16′ Kucka libera Sosa e spara di prima: conclusione rugbystica

15′ Duro intervento di Suso su Regini: giallo per lo spagnolo

14′ Occasione Milan: Pasalic liberato da Deulofeu spara dal limite col destro, a un millimetro dal palo

12′ Milan pericoloso con Bertolacci che entra in area ma viene chiuso da Skriniar

10′ Bella sgroppata di Djuricic che viene fermato da Zapata

8′ Cambio nel Doria: fuori Bruno Fernandes, dentro Djuricic

8′ Ancora Milan: da corner sponda per Bacca che prova la rovesciata ma non trova lo specchio

7′ Pericolo per l’area blucerchiata: retropassaggio di Silvestre troppo pigro, Bacca rischia di approfittarne ma Viviano anticipa il colombiano

6′ Bella iniziativa blucerchiata con Quagliarella che combina con Muriel e apre per Praet. Tiro col mancino del belga che Donnarumma para

4′ Lancio dalle retrovie per Muriel che scatta in anticipo sulla difesa: fuorigioco

3′ OCCASIONE MILAN: Palo di Deulofeu su ribattuta dopo un tiro-cross di Suso che aveva impegnato oltremodo Viviano

2′ Cross di Deulofeu, la difesa blucerchiata allontana

13.38 VIA ALLA RIPRESA!

13.36 Formazioni che stanno rientrando in campo: tutto pronto per la ripresa

– Primo tempo equilibrato a San Siro fra Milan e Sampdoria: qualche occasione per parte, per i rossoneri sugli scudi Bertolacci e Suso, nel Doria l’occasione più grande è capitata sui piedi di Linetty che però ha trovato di fronte a sé un ottimo Donnarumma.

46′ FINE PRIMO TEMPO: 0-0 FRA MILAN E SAMPDORIA

46′ Muriel scappa a destra, salta Romagnoli, punta Paletta e sul contatto il difensore cade: Guida fischia fallo

45′ Un minuto di recupero assegnato da Guida

45′ Deulofeu lancia Bacca che scatta in anticipo, proteste del colombiano che viene ammonito

42′ Si fa vedere il Doria: Praet in mezzo per Quagliarella, aggancio col tacco e lotta con Paletta che mette in angolo

42′ Kucka crossa per Pasalic, esce in anticipo Viviano

41′ Occasione Milan: Deulofeu taglia e libera Suso che incrocia col destro non trovando lo specchio

40′ Muriel libera Bruno Fernandes che da fuori prova a piazzare di prima intenzione: altissimo

37′ Ancora Milan: punizione battuta da Suso, la difesa ribatte ma libera Deulofeu al tiro che batte centralmente

36′ Occasione Milan: numero di Suso su Regini, cross in mezzo chiuso dalla difesa blucerchiata

35′ Suso mette il cross, Skriniar mette in corner

33′ Sosa cerca il cross da destra, Regini fa buona guardia

29′ Altra conclusione di Bertolacci, questa volta al volo: tiro potentissimo ma Viviano è ancora presente e mette in corner

29′ Batte Sosa che non trova lo specchio

28′ Ammonito Torreira per un fallo prolungato su Bertolacci

27′ Tiro di Pasalic dai 35 metri, para centralmente Viviano

26′ Ripartenza Milan, si chiude la difesa doriana sull’incursione di Kucka

26′ OCCASIONE SAMP! Grande intervento di Donnarumma su Linetty

25′ Bel cross di Quagliarella, libera la difesa rossonera

23′ Milan in avanti: Bertolacci liberato da Suso spara col mancino, Viviano risponde presente

21′ Bruno cerca Muriel in profondità, esce Donnarumma in anticipo

19′ OCCASIONE SAMP! Bel cross di Bruno Fernandes per Muriel che libero al centro dell’area centra in pieno un difensore

17′ Suso prova a inventare sulla destra: corner per il Milan

16′ Milan pericoloso: Deulofeu mette in mezzo, Bertolacci prova a piazzare di destro, mura la difesa

15′ Ottimo Bereszynski su Deulofeu, bella chiusura del polacco

13′ Deulofeu cerca Bacca, Skriniar dice no e poi Quagliarella guadagna fallo a metà campo

11′ Scontro aereo fra Bacca e Silvestre, staff medici in campo per soccorrere i due

10′ Che tocco di Praet per Bereszynski: cross murato in corner, Samp propositiva

8′ Samp pericolosa: Praet mette un bel cross per Muriel, Paletta anticipa il colombiano

7′ Suso prova il tiro col destro da grande distanza: fuori

6′ Azione personale di Deulofeu che semina il panico entrando in area, si chiude la difesa: corner per il Milan

4′ Intervento duro di Bertolacci su Muriel, rimprovero da parte di Guida per lui

3′ Destro di Deulofeu, Silvestre ribatte non benissimo

1′ Samp subito in avanti: Quagliarella duella con Paletta e guadagna rimessa laterale su buon servizio di Muriel

12.33 GUIDA FISCHIA: VIA A MILAN-SAMPDORIA!

12.30 Ecco le formazioni che entrano in campo

12.27 Cambio dell’ultimo minuto: problema per Barreto, giocherà Linetty

12.24 Christian Zapata nel prepartita: «Vogliamo vincere oggi»

Ore 12.06: Squadre in campo per il riscaldamento

– Nella Samp invece ecco finalmente il ritorno: Emiliano Viviano torna a difendere i pali della porta blucerchiata, resto della formazione invece identica a quella che ha battuto la Roma settimana scorsa. Praet vince il ballottaggio con Linetty, Bruno Fernandes con Alvarez e Schick parte dalla panchina dove incide come nessuno in Serie A.

Ore 11.45 Ecco le formazioni ufficiali del match: sorprese nel Milan, con Montella che opta per Kucka terzino destro al posto dell’acciaccato Abate con Romagnoli a sinistra e Paletta-Zapata al centro. Anche a centrocampo non c’è il giovane Locatelli ma spazio a Sosa e Bertolacci con Pasalic, in avanti debutto da titolare per Gerard Deulofeu con Suso e Bacca a completare il reparto

Ore 11.00 – Buongiorno a tutti e benvenuti a San Siro dove sono in corso gli ultimi preparativi prima di Milan-Sampdoria, gara valida per il 23.o turno

Milan-Sampdoria: formazioni ufficiali

Milan (4-3-3): Donnarumma; Kucka, Zapata, Paletta, Romagnoli; Pasalic, Sosa, Bertolacci; Suso, Bacca, Deulofeu.

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Skriniar, Silvestre, Regini; Barreto, Torreira, Praet; Bruno Fernandes; Quagliarella, Muriel

 

Milan-Sampdoria: probabili formazioni e pre-partita

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, Vangioni; Locatelli, Bertolacci, Pasalic; Suso, Deulofeu, Bacca. 
SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Skriniar, Regini; Linetty, Torreira, Barreto; B. Fernandes; Muriel, Quagliarella.

In casa Milan, dopo gli infortuni pesanti di Giacomo Bonaventura e Mattia De Sciglio, a saltare la sfida contro la Sampdoria, acerrima rivale ai tempi della sua militanza nel Genoa, sarà anche Luca Antonelli: il giocatore ha rimediato un problema muscolare nel corso dell’allenamento odierno e, dopo successivi esami, gli è stato comunicato il riposo forzato per almeno due settimane. Al momento, l’emergenza difesa per i rossoneri include perfino Davide Calabria. Dopo tre sconfitte di fila, i rossoneri sono decisi a rialzare la testa, nonostante i recenti infortuni: per arrivare al meglio al match contro i blucerchiati, la compagine meneghina ha sostenuto una doppia razione di lavoro. La mattinata di mercoledì è stata dedicata al potenziamento muscolare in palestra, mentre il menu del pomeriggio ha previsto video-analisi, tattica e partitella finale. Primo allenamento a Milanello per il nuovo acquisto Lucas Ocampos. Gerard Deulofeu, che con la Sampdoria potrebbe giocare titolare, ha rilasciato le prime dichiarazioni da rossonero. Suso ha poi scherzato col nuovo compagno di squadra e ha poi parlato seriamente del momento delicato dei suoi: «Siamo in un momento difficile, dobbiamo ripartire subito e lo faremo domenica contro la Sampdoria. L’infortunio di Bonaventura? Ho avuto lo stesso problema, ci ho parlato e ora è tranquillo, deve solo pensare al recupero e poi tornerà, è un giocatore molto importante per noi, ci mancherà molto». Dello stesso avviso Vincenzo Montella che in conferenza ha parlato così del match: «Sarà una partita è molto difficile, serviranno velocità di gioco e pazienza per fare le cose nel modo giusto». 

In casa Sampdoria è invece tornato un filo di serenità dopo un periodo così così: la vittoria sulla Roma ha riportato oltre ai punti qualche sorriso, la trasferta di Milano sarà importante per capire cosa vorrà fare da grande la truppa blucerchiata: «Mi aspetto una Sampdoria con il piglio giusto – afferma mister Giampaolo in conferenza – vogliosa di fare punti. Mi piacerebbe che fosse un momento di crescita per la squadra. Abbiamo fatto gli stessi punti con squadre grandi e piccole: questo significa che ce la giochiamo con tutti. Vogliamo capire chi siamo, a quale categoria apparteniamo, se alle squadre che si troveranno dal lato sinistro della classifica oppure a destra di questa. I nostri risultati in trasferta sono negativi. Abbiamo vinto solo nella prima partita di campionato, per questo serve il salto di qualità». Quanto alle possibili scelte del tecnico ci sono principalmente due ballottagi in formazione, quello per la mezz’ala sinistra e quello per il ruolo di trequartista: in vantaggio questa volta dovrebbero essere Karol LinettyBruno Fernandes rispettivamente su PraetAlvarez. Resto della formazione che dovrebbe essere quella della scorsa partita tranne che per un elemento, col ritorno di Emiliano Viviano tra i pali, Bereszynski, Silvestre, Skriniar e Regini in difesa, Barreto e Torreira a completare il reparto insieme al polacco e Muriel-Quagliarella come coppia d’attacco con Patrik Schick pronto a entrare per colpire come spesso capitato in stagione.

Milan-Sampdoria: i precedenti del match

Sono 58 i precedenti a San Siro fra Milan e Sampdoria, con un bilancio largamente a favore dei padroni di casa che guidano con 38 vittorie contro le 10 dei blucerchiati. 10 invece i pareggi. Computo dei gol ancora largamente a favore dei rossoneri, con 108 reti segnate contro le sole 43 realizzate dalla Samp. Nelle ultime occasioni trend piuttosto alterno, con la Samp che o vince o esce pesantemente sconfitta. Uno dei ricordi più dolci risale alla stagione 2007/2008, quando i blucerchiati di Walter Mazzarri espugnarono San Siro per 2-1 con reti di Maggio e Delvecchio, a nulla servì la rete di Alberto Paloschi.  Nei tre successivi incontri il Milan ha sempre strapazzato la Samp vincendo in tutte e tre le occasioni per 3-0. Nella stagione 2012/13 alla prima di campionato la Samp tornò ad espugnare San Siro con la capocciata di Andrea Costa e una super partita di Sergio Romero che parò il possibile. Nel settembre 2013 fu invece 1-0 per i rossoneri con gol di Valter Birsa. Nella stagione 2013/14 il primo pari dopo tanto tempo: un’ottima Samp si portò in vantaggio con Soriano su magia di Eto’o, il pari rossonero arrivò grazie a una sfortunata autorete di Alfred Duncan. Nella scorsa stagione invece altra pesante sconfitta: il Milan grazie alla doppietta di Niang, ai gol di Bonaventura e di Luiz Adriano si impose per 4-1 sui blucerchiati, in gol con Éder su rigore nel finale di gara.

Milan-Sampdoria: l’arbitro del match

Milan-Sampdoria verrà arbitrata da Guida coadiuvato dagli assistenti Marzaloni e Valeriani. Gli addizionali aggiunti saranno Celi e Saia, mentre il quarto uomo sarà Di Vuolo. I precedenti con l’arbitro di Torre Annunziata, ma originario di Pompei, sono pochissimi per quanto riguarda la squadra blucerchiata: solo quattro gare sono state dirette da lui, due nel 2012/2013, una nella stagione successiva e una nel 2015/2016. Le statistiche riportano che la Sampdoria con Guida non ha mai vinto una partita, mentre ha tre pareggi e una sola sconfitta. Non ha mai fischiato, ne a favore e tantomeno contro, un rigore. Diversa la questione dei precedenti con il Milan: sono ben 13 le partite arbitrate, tra campionato e Serie A. Divise in cinque vittorie, tre sconfitte e cinque pareggi. Diversa anche la questione rigori ed espulsioni: per ben due volte ha estratto il rosso, nella partita Sassuolo-Milan del 2014/2015 espulse per somma di ammonizioni Bonaventura e al novantesimo per proteste Suso. Nuovamente ai danni del Milan, nella partita contro il Cesena, espulse Zapata a metà della seconda frazione di gioco. Ha concesso due rigori: in Milan-Chievo, per fallo su Pato e gol realizzato da Ibrahimovic (nel lontano 2011) e nell’ultimo match arbitrato ai rossoneri contro il Sassuolo per il fallo su Niang e realizzato da Bacca. Tra i suoi precedenti ha anche un Sampdoria-Milan, della stagione 2012-2013, partita conclusasi con il risultato di 0-0.

Articolo precedente
Osti SampdoriaOsti: «Mantenere questa ossatura per il futuro. Schick e Muriel…»
Prossimo articolo
sampdoria muriel quagliarellaLa Sampdoria gioca la partita perfetta e annienta il Milan