Connettiti con noi

Hanno Detto

Lady Bereszynski: «In Italia per i figli. C’è uno stereotipo da eliminare»

Pubblicato

su

Maja Mocydlarz, compagna di Bartosz Bereszynski, ha raccontato il suo rapporto con il terzino della Sampdoria e con l’Italia. Le sue parole

Maja Mocydlarz, compagna di Bartosz Bereszynski, ha commentato il suo rapporto con il terzino della Sampdoria e con l’Italia, sottolineando uno stereotipo da estirpare. Le sue parole ai microfoni di Dziendobry.tvn.pl.

BERESZYNSKI – «All’inizio, quando non avevo ancora figli, per me era più facile. Potrei fare il mio lavoro in Polonia, realizzarmi, e poi andare da Bartek e trascorrere questo tempo insieme. Tutti hanno avuto l’opportunità di stare un po’ soli. Ora non voglio più vivere così. Sono in Italia più spesso, principalmente per via dei bambini. Siamo più grandi e non abbiamo voglia di essere separati per periodi così lunghi. L’eccezione sono state le nascite, perché ho dato alla luce i miei figli in Polonia».

STEREOTIPO – «Questo stereotipo è già presente nella nostra società e penso che nulla lo cambierà, anche se mi alzo a testa in giù e faccio molte cose, qualcuno dirà qualcosa di negativo, qualcosa che può ferire, ma non è del tutto vero».