Under 15, Morando: «Derby? Che gioia i due gol»

primavera sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Under 15, il bomber Samuel Morando si racconta

Il settore giovanile blucerchiato è piuttosto variegato: ci sono un’enormità di ragazzi provenienti da tutta Italia e non, ma è foltissima anche la base genovese e sampdoriana al suo interno. Sono tantissimi i ragazzi che sognano di vivere quello che ha vissuto Christian Puggioni qualche tempo fa, il debutto in prima squadra, in un Derby vinto contro la rivale di sempre, il meglio del meglio. Il debutto è ancora lontano, ma l’approccio alla stracittadina è già ottimo per Samuel Morando, attaccante dell’Under 15 che recentemente ha firmato una doppietta nel confronto coi pari età del grifone.
MORANDO: CHE SODDISFAZIONE LA DOPPIETTA NEL DERBY- Intervistato da SampTV, il giovane centravanti blucerchiato si è raccontato dagli inizi, fino all’arrivo al Doria: «Ho iniziato a giocare nel Don Bosco all’età di 6 anni e questo è il mio secondo anno alla Samp. Sono un attaccante centrale a cui piace stare in area di rigore ma spesso mi piace attaccare alle spalle i difensori. Un modello? In generale Luis Suarez, mi piace molto per la sua esplosività, mentre per quanto riguarda la prima squadra mi trovo vicino al gioco di Fabio Quagliarella per la sua grande voglia di segnare. Il campionato? Abbiamo iniziato bene, ma è sempre meglio non esagerare, andare a piccoli passi senza montarsi la testa. Il derby? Ho segnato una doppietta, essendo sampdoriano per me è una bella soddisfazione. Questa gara ci ha dato una grande spinta per il prosieguo del campionato. Per un tifoso come posso essere io mi sento quasi in dovere di dare di più per questa maglia rispetto ad altri. L’obiettivo di quest’anno è essere confermato e un giorno sogno di vestire la maglia della prima squadra».