Connettiti con noi

Hanno Detto

Mourinho punta la Sampdoria: «Classifica? Vediamo come finiremo»

Pubblicato

su

Mourinho guarda la classifica e fa un bilancio in vista del match contro la Sampdoria: le parole del tecnico della Roma

José Mourinho, tecnico della Roma, ha commentato la sfida contro Lazo, andata in scena all’Olimpico. Queste le sue parole, rilasciate ai microfoni di DAZN. La Roma tornerà in campo contro la Sampdoria al rientro dalla sosta per le nazionali.

DERBY – «Grande prestazione. La vittoria contro l’Atalanta è stata molto solida, oggi è stato speciale perché sembrava tutto quello che abbiamo pianificato i giocatori l’hanno messo in campo. Abbiamo meritato contro un avversario che nel secondo tempo ha cercato di fare un risultato diverso. Siamo stati in controllo e non c’è dubbio su chi merita la vittoria».

OLE DEL PUBBLICO – «Non mi piace olè e quando i giocatori interpretano gli olè nel modo sbagliato. Perché magari i giocatori pensano che la partita sia finita. Il rispetto è bello, possiamo fare 3-4-5 gol ma sempre con rispetto per l’avversario».

ABRAHAM – «Non sono d’accordo quando dite che Abraham sia fantastico perché io lo conosco e so che lo è. Voglio molto da Abraham, non dico solo per i gol, parlo proprio di atteggiamento».

QUARTO POSTO – «In campionato mi sembra ovvio che le prime quattro finiranno così, non vedo nessuna delle altre che possono finire quinte. Le altre Atalanta, Lazio, Roma e Fiorentina finiranno tra il quinto e l’ottavo. Finire quinto o finire ottavo fa differenza, vediamo come finiremo».

PLAYOFF MONDIALE ITALIA PORTOGALLO – «Turchia e Macedonia, non possiamo dimenticare loro. La Turchia per noi sarà una partita difficile. Non sarò neutrale, amo l’Italia e ringrazio l’Italia ma forza Portogallo e andiamo ai Mondiali».