Connettiti con noi

Avversari

Multa per cori, napoletani delusi. Zazzaroni: «FIGC devolva soldi all’AIRC»

Paolo Priolo

Pubblicato

su

zazzaroni

Zazzaroni lancia l’idea: «La FIFC devolga i soldi delle multe all’AIRC». I napoletani delusi dalla sanzione per la Sampdoria: «Ridicola»

La Sampdoria tira un sospiro di sollievo e, soprattutto grazie all’intervento di Massimo Ferrero, evita la squalifica del campo per i cori discriminatori durante la gara contro il Napoli. Dopo la sospensione della partita e le numerose polemiche suscitate, la società blucerchiata se l’è cavata con una multa di 20mila euro e una diffida, comunicate oggi dal Giudice Sportivo. I tifosi napoletani non hanno gradito affatto la pena comminata, e hanno espresso la loro indignazione con numerosi commenti apparsi sul web.

Ivan Zazzaroni, noto giornalista sportivo e conduttore televisivo, ha invece proposto con un messaggio su Twitter un’iniziativa a sfondo sociale: «Solo 20mila euro di multa per i cori anti-#Napoli di domenica a Marassi (apprezzato l’intervento di Ferrero).
Invito la FIGC a devolvere il ricavato delle multe per cori offensivi all’AIRC (Associazione Italiana Ricerca sul Cancro, ndr), giusto per dare un valore sociale e un senso che non hanno a queste pratiche idiote».

L’appello di Zazzaroni

L’indignazione dei tifosi del Napoli

L’indignazione dei tifosi del Napoli

L’indignazione dei tifosi del Napoli

https://twitter.com/mygreat7/status/996426192877228032

L’indignazione dei tifosi del Napoli

L’indignazione dei tifosi del Napoli

L’indignazione dei tifosi del Napoli

Advertisement