Muriel: «Dimostrato di essere gruppo. Crotone? Concentrati per il risultato»

Muriel sampdoria Sampdoria Verona
© foto www.imagephotoagency.it

Un super-Muriel dopo la vittoria contro il Sassuolo: «Dimostrato di essere gruppo. Con Quagliarella ci troviamo molto bene»

C’è chi non ci crede ancora, e invece è successo. In 7 minuti la Sampdoria ha ribaltato completamente la partita contro il Sassuolo, passando dall’essere in svantaggio per 2-0 ad una vittoria per 3-2 che ha fatto impazzire di gioia tutti i tifosi. Protagonista della serata è ovviamente Luis Muriel, che ha firmato la rimonta con una doppietta e un assist: «Non sono contento tanto per i gol, ma per il risultato e per quello che abbiamo fatto. Non abbiamo mollato neanche nella difficoltà, sul 2-0 a dieci minuti dalla fine: nessuno se lo aspettava e abbiamo dimostrato di essere un gruppo. Il rigore? Ero tranquillo – spiega ai microfoni di SampTV – sabato dopo l’allenamento sono rimasto quasi 20 minuti a calciare i rigori».

L’INTESA CON QUAGLIARELLA – Subito dopo la sua prestazione viene quella di Fabio Quagliarella, autore del pareggio, che tra l’altro gli è valso il 100esimo gol in massima serie. La coppia d’attacco blucerchiata sembra andare a gonfie vele, e Muriel conferma: «Il primo gol gliel’ho propiziato io, poi mi ha ricambiato il favore. Sono contento, ci troviamo molto bene e prima di ogni gara mi parla; cerca di mantenermi sempre in partita, quando mi perdo è sempre pronto a riprendermi. Sono contento di quello che stiamo facendo».

CROTONE – Dopo tante sfide con avversari tosti, ora il calendario si fa, almeno sulla carta, più agevole per la Samp. Il prossimo match vedrà i blucerchiati affrontare il Crotone, ma Muriel non si fa ingannare: «Sembra una partita facile, ma sappiamo che queste sono le partite più difficili in cui dobbiamo essere più concentrati per trovare il risultato. Siamo in un buonissimo momento – conclude il colombiano – e vogliamo far sì che duri il più a lungo possibile».