Quagliarella: «Grazie a Giampaolo. Muriel un campione»

Valeri sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante blucerchiato festeggia i 100 gol in Serie A: «Un grazie a Giampaolo, mi ha dato sempre fiducia. Muriel? Un campione»

Un assist e un gol per Fabio Quagliarella, che mette un sigillo importante sull’epica rimonta per 3-2 sul Sassuolo. L’attaccante della Sampdoria segna il suo 100esimo gol in Serie A e lo fa festeggiando una splendida vittoria, che rilancia i blucerchiati in una posizione di classifica favorevole.

GRAZIE A GIAMPAOLO – Chi lo ha lanciato è mister Giampaolo, che ritrova anche oggi alla Samp: «Ringrazio mister Giampaolo, fin dai 21-22 anni mi aveva dato fiducia in Serie A schierandomi spesso titolare con l’Ascoli. Ho fatto il mio primo gol con lui e oggi mi ritrovo a fare il 100esimo sempre con lui. Lui mi stima tanto, me l’ha sempre detto, e anche nei momenti difficili mi ha sempre incoraggiato. Sa come mi alleno, e poi la domenica quando entro in condizione diciamo che lo faccio divertire».

MURIEL – Chi sembra in ottima forma quest’anno è Luis Muriel, suo compagno di reparto che oggi ha siglato una doppietta importantissima: «Luis sta capendo, io gli parlo tantissimo per aiutarlo. E’ un campione straordinario, se stiamo vicini e ci cerchiamo possiamo mettere in difficoltà chiunque. I risultati lo dimostrano, lui può solo che migliorare; io con la mia esperienza cerco di dargli qualche consiglio, è un bravissimo ragazzo e sa ascoltare. Gioia immensa per il 100esimo gol, che condivido con la mia famiglia e i miei compagni. Anche se forse – conclude scherzando – dovrei ringraziare di più i portieri e i difensori avversari».