Murillo e Andreolli in coro: «Battiamo la Sampdoria e crediamo nel terzo posto»

pioli inter
© foto www.imagephotoagency.it

In casa Inter parlano i difensori Murillo e Andreolli, convinti di dover lottare e vincere contro la Sampdoria per credere nel terzo posto

Il pareggio ottenuto prima della sosta in casa del Torino ha rallentato la rincorsa dell’Inter al terzo posto, dovendo probabilmente accontentarsi della qualificazione alla prossima Europa League. L’occasione per ripartire con una vittoria passa, però, dall’ostico impegno di lunedì sera contro la Sampdoria, squadra più che in forma nonostante il passo falso commesso con la Juventus e l’infortunio in attacco di Luis Muriel. Le speranze sono alimentate dalle parole di Jeison Murillo: «Siamo un bel gruppo, una famiglia che sta facendo un ottimo lavoro grazie a Pioli. Dobbiamo stare sempre attenti e guardare avanti per arrivare dritti all’obiettivo finale, senza mai mollare. La Champions League è complicata da raggiungere, ne siamo consapevoli, ma possiamo crederci battendo la Sampdoria». Dello stesso avviso è Marco Andreolli: «Dobbiamo proseguire su questa strada, anche se alcuni risultati non ci soddisfano, e credere con determinazione e voglia nel terzo posto. Bisogna trarre il massimo dalle nostre possibilità senza porci limiti e chiudere la stagione nel migliore dei modi».