Napoli, emergenza in difesa contro la Samp

napoli chiriches
© foto www.imagephotoagency.it

Emergenza per gli Azzurri nel reparto difensivo in vista del match contro la Sampdoria: squalificato Albiol, infortunato Chiriches e possibile assente Koulibaly

Dopo la sosta natalizia per la Sampdoria il bentornato in Serie A non sarà certo dei più morbidi: ad attendere i blucerchiati nel primo impegno del 2017, infatti, ci sarà la trasferta di Napoli, storicamente una delle più ostiche in assoluto. Detto del vicino approdo di Bereszyński, è però difficile che la Samp possa già contare su qualche nuovo acquisto, terzino polacco compreso, per la partita da giocare alle falde del Vesuvio. Sulla fascia destra potrebbe anzi essere l’ultima partita di Pereira, destinato al Benfica, dato che Sala non sembra in grado di recuperare per il 7 gennaio. Sarà dunque una partita difficile per i ragazzi di mister Giampaolo, chiamati a dare un senso ad un campionato che, se sembra non comportare eccessivi rischi di retrocessione vista la qualità nettamente inferiore di squadre come Crotone, Palermo e Pescara, non sembra neanche autorizzare voli pindarici riguardo possibili piazzamenti europei.
NAPOLI, DIFESA DECIMATA – Le soddisfazioni, dunque, oltre che dalla supremazia cittadina da giocarsi con i cugini rossoblù, potranno dunque venire da partite come quella di Napoli, dove lo squilibrio tecnico  fra le due squadre sembrerebbe indirizzare immediatamente il match sui binari azzurri; una buona prestazione, che magari aiuti a trovare quella fiducia fuori casa che è quasi sempre mancata a Muriel e compagni quest’anno, sarebbe già un ottimo risultato. Occasione ghiotta, peraltro, sarà l’affrontare un Napoli in piena emergenza difensiva; partiamo dai due centrali titolari: Raul Albiol sarà squalificato, mentre Kalidou Koulibaly – al pari di Faouzi Ghoulam – rischia di non essere della partita per l’imminente partenza per la Coppa d’Africa. Vlad Chiriches, infortunatosi contro la Fiorentina, non dovrebbe riuscire a recuperare. Sarri dovrà dunque affidarsi ad un duo difensivo completamente inedito, formato da Maksimovic e Tonelli – per quest’ultimo sarebbero i primissimi minuti in stagione. Un tandem difensivo forse poco affiatato, ma che, va detto, sarebbe titolare praticamente in tutte le squadre del nostro campionato.