Nedved riapre i giochi: «Schick? Tutto è possibile»

nedved schick juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Pavel Nedved non esclude un possibile arrivo di Patrik Schick alla Juventus: «Tutto è possibile»

Il nome attualmente più caldo per il calciomercato della Sampdoria è certamente quello di Patrik Schick. Il talento ceco, dopo essere stato “scaricato” all’ultimo minuto dalla Juventus – in seguito agli esiti delle visite mediche, che hanno evidenziato alcuni problemi al cuore – adesso si sta godendo le cinque settimane di riposo forzato, ma intanto l’Inter resta alla finestra. Il ds nerazzurro Piero Ausilio ha avuto un incontro con la dirigenza blucerchiata nei giorni scorsi per parlare del classe ’96 e ha formulato una prima offerta, ma sia la Sampdoria che lo stesso Schick stanno valutando la possibilità di vivere insieme anche la prossima stagione. Tuttavia, il vice-presidente della Juventus Pavel Nedved non ha escluso che l’acquisto dell’attaccante si possa comunque portare a termine, pur dopo gli episodi degli scorsi giorni: «Tutto è possibile», ha dichiarato a riguardo dopo l’amichevole di ieri sera contro il Barcellona. Scenari che si riaprono, dunque, per Schick. Intanto, mister Allegri fa sapere di non aver accolto di buon grado il suo mancato arrivo: «Mi è dispiaciuto, perché era un giocatore molto bravo che fa cose non normali, però c’è un comunicato chiaro delle due società». Tutto sarà meglio definito fra una decina di giorni, quando il giocatore e i suoi agenti si incontreranno con la Sampdoria per prendere una scelta definitiva sul futuro.