Next Generation Sampdoria: si riparte. Il comunicato

sampdoria entella
© foto sampdoria.it

Nonostante l’emergenza Coronavirus, riparte il progetto blucerchiato ‘Next Generation Sampdoria’. Il comunicato del club

L’emergenza Coronavirus, che sta tenendo in apprensione tutta l’Italia, non ha fermato i piani della Sampdoria. Riparte, infatti, il progetto blucerchiato Next Generation Sampdoria. Il comunicato.

LEGGI ANCHE – Ferrero sindaco di Roma? Crozza ironizza con un monologo – VIDEO

RIPARTENZA – «Next Generation Sampdoria ricomincia da qui, dalle visite sui campi della Liguria e dagli incontri online per Centri Tecnici e Affiliate sparsi per l’Italia. L’emergenza Coronavirus-COVID-19 che il nostro Paese sta affrontando non ferma i piani del progetto blucerchiato che – nel pieno rispetto dei regolamenti e dei protocolli per il contenimento della pandemia – incontrerà le squadre dilettantistiche liguri nei rispettivi centri sportivi. I primi appuntamenti della stagione 2020/21 sono stati in casa del Villaggio Calcio e della Polis Genova 1993».

SODDISFAZIONE – «Prosegue dunque la crescita di Next Generation, programma arrivato già alla sua sesta stagione di attività e in continua espansione. Per la massima soddisfazione del responsabile Italo Calvarese, che – inaugurando il suo biennio in carica – ha annunciato il rinnovo di oltre 90% dei club affiliati la scorsa stagione, confermati in base agli alti standard performativi di ragazzi, allenatori e dirigenti».

INNESTI – «Inoltre, è stato definito il nuovo ingresso dell’A.S.D. Saint Vincent Chatillon (Centro Tecnico), prima bandierina blucerchiata in Valle d’Aosta. Contestualmente si registra anche del ritorno dell’A.S.D. Bogliasco F.C. tra i Centri Tecnici e dell’A.S.D. Baia Alassio tra le Affiliate».