Non solo Praet: l’Arsenal punta anche Andersen

andersen sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Non solo Praet, l’Arsenal è interessato anche ad Andersen. Domenica gli scout dei Gunners osserveranno i due blucerchiati nel match contro la Juventus

La Sampdoria, in estate, dovrà rinunciare ad almeno uno dei suoi gioielli per finanziare il calciomercato e tenere i conti in ordine. Del resto, il modo di operare della società blucerchiata è ben noto a tutti e ormai non fa più sorpresa che, ad ogni calciomercato estivo, almeno uno dei cosiddetti big abbandoni la squadra per permettere al club di registrare un’importante e vitale plusvalenza. Proprio questo sarà uno dei motivi di confronto con il tecnico doriano Marco Giampaolo durante l’incontro di fine stagione con la dirirgenza, incontro fissato proprio per capire se l’allenatore abruzzese potrà restare in sella alla panchina doriana anche per il prossimo anno o se si andrà incontro ad una separazione.

Certo è che le prospettive, per Giampaolo, potrebbero non essere rosee: come si diceva, il tecnico chiederà di fermare l’emorragia di talenti per non dover ricominciare ogni anno da zero, o perlomeno di limitare di molto le cessioni eccellenti. E, proprio per questo, non potrà certo fargli piacere sapere che l’Arsenal, come riferito da La Gazzetta dello Sport, invierà – nuovamente – emissari al “Ferraris” in vista della partita contro la Juventus per osservare Dennis Praet e, questa la novità, anche Joachim Andersen. L’idea dei Gunners potrebbe dunque essere quella di rifornirsi nuovamente a Genova dopo l’acquisto di Lucas Torreira nella scorsa stagione, anche perché in difesa dovrebbe esser ceduto un altro ex doriano, Skhodran Mustafi, che non è entrato nelle grazie del tecnico Unai Emery. Certo è che il richiamo della Premier League – se l’Arsenal dovesse decidere di avviare le trattative – sarà una sirena alla quale difficilmente potranno resistere il belga e il danese della Samp: il prezzo dei due cartellini sarebbe comunque importante, attestandosi sui 35 milioni per Andersen e 25-30 per Praet.