Novellino azzarda: «Ranieri come Iachini»

novellino
© foto www.imagephotoagency.it

Novellino difende l’operato di Di Francesco. E su Ranieri: «Alla Samp può fare bene come Iachini»

Salutato Eusebio Di Francesco, la Sampdoria si prepara ad accogliere sulla panchina Claudio Ranieri. L’ex tecnico blucerchiato Walter Novellino commenta l’epilogo dell’avventura di Di Francesco: «Non è stato aiutato. Quello visto dalla Samp non era il suo gioco, ha pagato più del dovuto. Ma si sa, noi allenatori dipendiamo dai risultati. Mi dispiace per Eusebio, è un allenatore importante. Un po’ di tempo va dato a tutti».

E su Ranieri, che ne raccoglierà l’eredità a partire dalla partita contro la Roma, Novellino non ha dubbi: «È bravo. Ha esperienza, è una persona straordinaria. Sa quanto è importante la Sampdoria, può fare bene. Iachini? La Samp si ama, Beppe l’ha allenata e ha fatto bene. Ma Claudio i calciatori li conosce, sa il fatto suo. Proprio come Beppe».